Comuni

Con la mini rassegna, “Il gusto del teatro”, tornano gli eventi promossi dall’amministrazione comunale di Scisciano

Scisciano, 28 nov. – Torna al Teatro Comunale di Scisciano, per il secondo anno consecutivo, l’appuntamento con la mini rassegna “Il gusto del teatro”. Due gli appuntamenti in programma per questo fine settimana dedicati al gusto della musica e della risata. Sabato 2 dicembre alle ore 20:00 una serata dedicata alla musica con i Soul Six vocal group e la splendida voce di Carmine Granato.

Il Soul Six Vocal Group è un gruppo vocale di professionisti nato nel 2006 sotto la guida di due musicisti campani, Giusy Visconto e Gianluca Marrazzo, entrambi appassionati di musica corale.

Nella loro diversità vocale, i sei vocalist racchiudono una vasta tavolozza sonora in cui la passione per il gospel e per la musica black in generale, si esprime anche nel repertorio di carattere pop fino ad arrivare alla musica religiosa popolare. Con la loro passione per la polifonia i Soul Six hanno colorato brani della musica leggera, pop, soul, etno-folk e jazz spaziando tra autori come i Beatles, Domenico Modugno, i Manhattan Transfer, Renato Carosone, i Queen, Carole King, Michael Jackson, Enzo Avitabile, Sting addirittura fino a sperimentare e rielaborare i brani della tradizione religiosa natalizia di S. Alfonso de Liguori, con contaminazioni gospel e swing.

Il Soul Six ha partecipano alle selezioni di diversi talent (quali X Factor, Tour Music Fest, 24 Mila Voci, Tirreno Festival), giungendo sempre nelle fasi avanzate e ottenendo riscontri positivi da nomi dello spettacolo quali Milly Carlucci, Maria Grazia Fontana, Mara Maionchi.

Il concerto “Sacro Profano” ricalca le atmosfere introspettive dell’omonimo disco, proponendo in veste originale i celebri brani tradizionali legati al sentire “popolare” del Natale, rielaborati in modo fresco ed inedito con contaminazioni soul e swing. Il repertorio è arricchito da brani di Gospel e Soul di contenuto e riflessione.

Domenica 3 dicembre alle 18:30 “Omaggio a Toto’”. Nel 50 anniversario della sua morte, l’Assessorato alla Cultura e l’Ente Teatro Autonomo omaggiano il principe della risata, con uno spettacolo in due atti che racconta la strepitosa carriera artistica di un attore simbolo dello spettacolo comico in Italia oltre che drammaturgo, poeta, paroliere, compositore e cantante.  Ad impreziosire questo spettacolo tanti artisti e musicisti del territorio nonché, le musiche inedite del maestro Raffaele Tufano, che con le note del suo pianoforte accompagnerà il pubblico nella riscoperta di un artista straordinario il cui ricordo è rimasto vivo nel cuore di tutti.

Non resta che partecipare a questa due giorni di cultura, musica e tante risate.

Si ricorda che l’ingresso per entrambi gli spettacoli è gratuito.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print