Politica

Città Metropolitana di Napoli, il consigliere Felice Di Maiolo annuncia l’approvazione del Piano Strategico Metropolitano e l’ identificazione delle Zone Omogenee

Napoli, 25 Ottobre – La Città Metropolitana di Napoli con deliberazione del Sindaco, Luigi De Magistris, lo scorso 19 ottobre ha approvato le “Linee di indirizzo per la predisposizione del Piano Strategico Metropolitano e identificazione delle Zone Omogenee”.

La virtuosa Città Metropolitana, riscontrando lo sblocco dell’avanzo di amministrazione da parte dello Stato, ha destinato l’intero avanzo di amministrazione pari a 443.136.301,00 a favore dello sviluppo del territorio metropolitano investendo il tutto sul Piano Strategico.

Il Consigliere Metropolitano, Capogruppo di Forza Italia in Città Metropolitana, Felice Di Maiolo, Sindaco di Mariglianella, sottolinea la grande opportunità che si dispiegherà a favore della Città Metropolitana e dei 92 Comuni dell’area vasta che potranno così soddisfare le proprie esigenze. Una parte delle suddette risorse andranno direttamente ai Comuni per il finanziamento delle opere pubbliche e una parte per le opere di competenza della Città Metropolitana.

Il tutto è stato deciso in sede di Conferenza dei Capigruppo durante la quale il Consigliere Felice Di Maiolo ha strappato anche l’impegno di far convocare dalla Città Metropolitana di Napoli tutti i Sindaci dell’area vasta per renderli partecipi e protagonisti del futuro dei Comuni da loro amministrati. Si tratta davvero di una grande opportunità che la Città Metropolitana mette a disposizione della collettività. Stanziare interamente la considerevole somma di avanzo d’amministrazione non è da tutti gli Enti, anzi tanti sono in deficit. 

Le linee di indirizzo, date in ossequio allo Statuto della Città Metropolitana di Napoli, ineriscono la strategia complessiva di lungo periodo per la realizzazione dello sviluppo economico e sociale della comunità metropolitana che dovrà dispiegarsi sia sul versante dello “Sviluppo economico e sociale” riguardante il turismo e la cultura, il patrimonio culturale, l’edilizia scolastica, il sistema di trasporto, le strade; sia sul versante della “Qualità della vita e della salvaguardia dell’ambiente”, con riferimento allo sviluppo urbanistico e territoriale, con interventi di risanamento e riqualificazione, di contrasto al dissesto idrogeologico, di diminuzione delle emissioni inquinanti ed impiego di energie rinnovabili, di efficientamento del ciclo integrato dei rifiuti.

Il Capogruppo di Forza Italia in Città Metropolitana di Napoli, Consigliere Felice Di Maiolo, ha sottolineato le opportunità da cogliere, in merito alla positiva deliberazione del Sindaco Metropolitano, Luigi De Magistris “da parte di tutti gli Enti Locali dell’area metropolitana, da Napoli ai 92 Comuni, fra cui quelli della nostra zona, l’Agro Nolano-Mariglianese-Pomiglianese-Vesuviano. La suddetta somma sarà destinata interamente alla realizzazione del Piano Strategico della Città Metropolitana che seguirà due direttrici, quella a sostegno dello “Sviluppo economico e sociale del territorio” e  quella volta ad incrementare la “Qualità della vita tramite la salvaguardia dell’ambiente”. Da parte mia -ha concluso il Consigliere Metropolitano Felice Di Maiolo- garantisco fin d’ora il mio massimo impegno e sono a disposizione degli amministratori locali per seguirli nel percorso di riconoscimento ed acquisizione di dette risorse metropolitane, con loro avremo una proficua concertazione sia per l’attuazione di un ottimo Piano Strategico e sia per la realizzazione di opere utili al territorio di ognuno degli Enti. Sono fiero di essere stato sia il promotore di tavoli tecnici di concertazione coinvolgenti tutti i Sindaci e sia l’artefice della destinazione di dette somme al futuro sviluppo dell’intera area metropolitana mirando al benessere ed al progresso delle nostre Comunità locali ed in particolare al futuro delle giovani generazioni”.

image_pdfimage_print