Comuni Politica

CHRISTIAN EXPÒ, Pillon (Lega):”Vogliono chiuderci la bocca sui nostri valori”

Napoli, 22 Luglio – “Ridare dignità pubblica ai valori nei quali siamo radicati è importante, ma c’è ancora qualcuno che vorrebbe chiuderci nel privato e bollare come medioevale chiunque osi parlare pubblicamente della propria fede e dei propri valori. Noi siamo convinti che la fede abbia una dimensione pubblica e che possa e debba appartenere anche al mondo della politica.

Nessuno vuole limitare la libertà delle donne o di chiunque. Diciamo solo che non si può chiudere la bocca ad un dibattito democratico, a chi pensa che sia giusto difendere sempre e comunque la vita, a chi pensa che la famiglia sia quella naturale, aperta alla genitorialità ma frutto dell’unione stabile tra un uomo e una donna, a chi pensa che sia giusto che i bambini abbiano il diritto e debbano crescere con un padre e una madre e che genitore uno e genitore due sia un abominio”.

Così il senatore Simone Pillon (Lega), a margine di una tavola rotonda organizzata sui temi etici della fede nell’ambito del Christian Expò svoltosi oggi al Palapartenope di Napoli.

“Questi valori non sono di un partito o di un altro, di una fede o di un’altra ma appartengono al buon senso, alle tradizioni del nostro Paese, alle nostre radici”, conclude Pillon.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print