Comuni

Cesa, la Ugl sfida l’amministrazione comunale

Cesa, 22 Agosto – “Quanto accade a Cesa ha del clamoroso “ comincia così la durissima reprimenda del dirigente della Ugl Igiene Ambientale di Caserta Giovanni Garino inviata questa mattina agli organi di stampa. Stando a quanto dichiarato dal sindacalista all’incontro tenutosi nella giornata di ieri con i vertici dell’azienda Balga S.r.l. il sindaco del comune aversano avrebbe discusso esclusivamente di tematiche operative tralasciando le problematiche degli operatori ecologici che da circa 3 mesi non percepiscono retribuzione.

“Tempo fa” ha spiegato Guarino “palesai tutte le mie perplessità riguardo al passaggio di cantiere tra le società DHI S.p.A. e Balga S.r.l. poiché  il trasferimento del personale era stato fissato a ridosso delle ferie estive con gli operai in attesa di ricevere lo stipendio di giugno e la quattordicesima. Le mancate risposte ai nostri appunti ci hanno portato ad oggi allorquando la società subentrante ha fatto sapere che sarà in condizione di corrispondere le prime spettanze soltanto entro la fine del mese di Agosto.La Ugl assicurerà agli operatori ecologici di Cesa il totale sostegno, e nel contempo invoca maggior responsabilità da parte del primo cittadino”

image_pdfimage_print