Politica

Castellammare, A. Cesaro (FI):”Lavoratori Fincantieri non hanno bisogno di promesse e postdatati ma di certezze”

Napoli, 26 Maggio – “I lavoratori dello stabilimento Fincantieri di Castellammare non hanno bisogno di promesse o degli assegni post-datati di Di Maio, ammesso che mai arrivino, ma di certezze e per ora l’unica certezza è che dal Patto per la Campania ha scippato  ben 2 miliardi di euro, di cui 400 milioni per la cantieristica stabiese”. Lo afferma il presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania Armando Cesaro commentando l’annuncio del ministro dell’Economia Luigi Di Maio circa lo stanziamento di 110 milioni per il Piano Industriale del sito Fincantieri di Castellammare di Stabia.

“Naturalmente, e non ci meraviglia, dal leader 5 Stelle nessuna parola sui tagli a queste risorse, né a Roma dove da settimane ignora una nostra interrogazione, né oggi a Castellammare dove avrebbe potuto e dovuto dare spiegazioni”, aggiunge Cesaro. “Insomma – conclude il capogruppo campano di Forza Italia – nulla di nuovo: i 5 stelle si confermano il partito della decrescita… infelice”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print