Comuni

Caserta, Forza Italia. Apicella: “Trentola Ducenta non sia terreno di scontro politico, lontano da una politica personalistica”

Caserta, 1 Giugno – “Non posso consentire che Trentola Ducenta sia utilizzata come terreno di scontro politico da chi questo territorio non lo vive e non ne conosce la realtà. Soprattutto se questa ‘speculazione’ proviene dalla stessa parte politica in cui milito da anni e che tre anni fa mi ha nominato commissario cittadino di Forza Italia, incarico tra l’altro non revocato”.
È duro il commento del candidato sindaco di Trentola Ducenta, Michele Apicella, alla luce dei cambiamenti che hanno riguardato il partito casertano di Forza Italia.
“Piena ed incondizionata vicinanza a Gianpiero Zinzi, un politico e soprattutto un amico che è riuscito a creare una rete di sinergia e di fiducia con le diverse realtà territoriali che non verrà certo meno. Il modus operandi che gli è stato riservato è solo da condannare, mi sento lontano da questa classe dirigente che utilizza le comunità locali per soddisfare interessi personali. La mia è una coalizione civica e ho sempre inteso la politica come servizio per il territorio. Se vogliamo però entrare nel merito delle recenti scelte operate dal partito a livello locale, allora rispondo che sponsorizzare candidati che fino a qualche mese fa hanno fatto campagna elettorale per esponenti del centrosinistra è un clamoroso autogol per Forza Italia che allontanerà ancora di più i cittadini dalla politica”.
image_pdfimage_print