Comuni

Casamarciano, gli alunni diventano Babbo Natale per un giorno

Casamarciano, 15 Dic 2016- Baby-Babbo Natale per solidarietà. Gli alunni dell’Istituto comprensivo di Casamarciano e della scuola per l’infanzia del Rione Gescal si sono trasformati per un giorno in piccoli “Santa Claus” ed hanno raccolto decine di giocattoli destinati ai loro coetanei più sfortunati. L’iniziativa è partita dagli stessi bambini che, supportati dal preside Roberto Valentini, dalla vicepreside Rita Muzio e da tutti i docenti  insieme all’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Casamarciano, retto da Filomena Iorio, si sono attrezzati di un banchetto e per tutta la mattinata di oggi hanno messo insieme giochi di società, bambole, costruzioni, soldatini e tanti altri giocattoli.

Il carico di balocchi è destinato ai bimbi presi in cura dall’associazione “Padre Arturo D’Onofrio” di Visciano. La raccolta si è svolta nel corso della “Settimana della solidarietà” che impegnerà associazioni e cittadini fino a domenica 18 dicembre.

 

“Gli alunni di Casamarciano hanno voluto prendere parte in prima persona alla Settimana della solidarietà-spiega l’assessore Filomena Iorio-. Siamo orgogliosi dell’impegno che hanno voluto profondere per questa iniziativa encomiabile che rende appieno la nostra idea di spirito natalizio, che significa soprattutto essere solidali ed attenti alle esigenze di chi ha bisogno. Questo piccolo ma significativo gesto di fratellanza renderà più serene le feste di tanti loro coetanei e speciali quelle dei piccoli che hanno contribuito con un gesto di amore”

  


image_pdfimage_print