Comuni

Carbonara di Nola, manifestazione celebrativa della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Carbonara di Nola, 20 Novembre – Il 20 novembre, presso l’edificio scolastico del Plesso di Carbonara Di Nola dell’Istituto Comprensivo A. De Curtis, ci sarà una manifestazione celebrativa della giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, organizzata dai settori delle Politiche Sociali e Scuola ed Istruzione del Comune di Carbonara Di Nola.

L’Assemblea delle Nazioni Unite il 20 novembre del 1989 approvava la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, nonostante gli importanti passi in avanti c’è ancora tanto da fare, povertà, disuguaglianze e discriminazioni continuano a negare i fondamentali diritti dei bambini in tante parti del Mondo.

Per giorni ogni classe, grazie al grande lavoro dei docenti e degli alunni, si sono esaminati a fondo i 54 articoli che l’ONU ha dedicato ai loro diritti per assicurare tutele e cure speciali, e proteggere la vulnerabilità dei bambini, garantendone la protezione giuridica senza eccezioni dovute a razza, colore, sesso, lingua, religione, stato sociale e condizioni economiche.

Nell’area retrostante la scuola verranno esposti dei cartelloni, poi simbolicamente si lasceranno volare dei palloncini con alcuni articoli letti, tutti indosseranno un fiocchetto del colore simbolo dell’Unicef, che ha lo scopo di tutelare e salvaguardare i diritti dell’infanzia nel mondo.

Domenica 24 novembre, dalle ore 11.30 alle 13.30 presso il salone parrocchiale del Santuario dei S.S. Medici Cosma e Damiano, tutta la cittadinanza è invitata a partecipare ai laboratori creativi e pittura per bambini, con la collaborazione di “Il Re Leone” Animation.

Il Sindaco di Carbona Di Nola Dott. Antonio Iannicelli ha dichiarato: “Il pieno rispetto dei diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza rappresenta la finalità verso la quale tendere tutti insieme per consentire ad ogni individuo di realizzarsi pienamente, sia individualmente che come membro della società. È a partire dalle istituzioni locali che si può operare quel cambiamento, troppo spesso soltanto atteso, che veda i bambini attori partecipanti alla vita delle nostre comunità.

Realizzato grazie all’impegno del Consigliere Delegato per la Scuola e l’Istruzione Salvatore Aschettino e il Consigliere Delegato per le Politiche Sociali Avv. Antonio Sorrentino che ha aggiunto: “L’Istituzione della Giornata Mondiale del Bambino e dell’Adolescente rappresenta il riconoscimento ufficiale, da parte della più importante Organizzazione Internazionale, ovvero l’ONU, del ruolo fondamentale che anche i più giovani rivestono all’interno della società. La scelta dell’Amministrazione Comunale di celebrare questa Giornata attraverso due distinte iniziative, quella della manifestazione con gli alunni del 1 IC De Curtis – Plesso di Carbonara Di Nola e quella dell’attivazione gratuita di laboratori creativi e di pittura previsti per domenica 24 novembre, è finalizzata a sensibilizzare gli adulti sulla necessità di garantire ai bambini la protezione da ogni forma di abuso e di sfruttamento e a valorizzare le potenzialità, le abilità e la creatività degli adolescenti come risorse del nostro paese e, più in generale, della società.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa