Comuni

Carbonara di Nola, la solidarietà fa centro: l’Associazione “Terra Nostra” devolve oltre mille euro per i piccoli malati dell’ospedale “Santobono-Pausilipon”

Carbonara di Nola, 27 Dicembre 2018 – Carbonara di Nola e paesi limitrofi ancora una volta hanno risposto generosamente all’appuntamento con la solidarietà che si è svolto l’altro giorno presso la tenuta “Sole Rosso” di Domicella. Un evento organizzato dall’associazione “Terra Nostra”.

Il ricavato della vendita delle cartelle per la tombolata, unitamente alla vendita dei biglietti, ha permesso di conseguire la consistente somma di 1.100,00 euro, un importo che sarà devoluto all’AcLTI (Associazione contro le Leucemie e i Tumori nell’Infanzia) di Napoli e servirà per consentire l’acquisto di attrezzature e strumenti da utilizzare per le cure dei bambini ricoverati presso l’ospedale “Santobono-Pausilipon”.

 

Rosario Cosenza, uno degli organizzatori della serata, afferma: «Siamo davvero grati ad aziende e attività commerciali di Carbonara, Palma Campania, Ottaviano, San Giuseppe, per averci donato i premi della serata. L’associazione “Terra Nostra” ha dato vita ad un grande lavoro di squadra, confermandosi un team coeso, compatto e motivato a raggiungere gli obiettivi. Il grazie più grande – aggiunge Cosenza – lo facciamo alle 102 persone che hanno partecipato alla serata e che hanno gustato una cena in compagnia, trasportati dalla bella musica, con la splendida voce di Maria Afrodite (dal talent show “The Voice) ed infine la tombolata animata da Lazia Tiffany Fabio Falsarone che ha reso la serata divertente e coinvolgente».

Alla fine della serata, gli organizzatori hanno consegnato l’assegno della somma ricavata al presidente dell’AcLTI, Alfredo Cavaliere, tra i partecipanti dell’appuntamento.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa