Politica

Carabiniere ucciso, Paolo Russo (FI): “Più risorse alle forze dell’ordine, bene Mara Carfagna”

Napoli, 27 Luglio – “Mario Cerciello Rega, il vice brigadiere di Somma Vesuviana,  é solo l’ultimo dei tanti servitori dello Stato strappati ingiustamente alla vita. Giovani divise  che combattono una battaglia quotidiana non solo contro la criminalità ma anche contro l’indifferenza di uno Stato che non li tutela e non li gratifica”: così il deputato e coordinatore FI della città metropolitana di Napoli, Paolo Russo.

“Per questo motivo sostengo la proposta della collega Mara Carfagna: questo governo abbia uno scatto di orgoglio e faccia sapere ai cittadini da che parte sta. Con il reddito di cittadinanza si stanno finanziando comportamenti illegali, destiniamo le stesse risorse alle forze dell’ordine ed ai tanti giovani che nonostante tutto per il nostro Paese sono disposti a farsi uccidere”, conclude Paolo Russo. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print