Politica

Campania, Zinzi (FI):”Legge di stabilità soporifera e inconsistente, De Luca preferisce finanziare la pizza ma non le scuole”

Napoli, 22 Dicembre – “Con questa legge di stabilità regionale 2018 il passaggio tra gli annunci roboanti alla triste realtà è stato incredibilmente breve. Il “sogno” di De Luca ed i suoi è durato lo spazio di una fugace lettura del testo: soporifero, inconsistente e fuori dalla realtà”. 
Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Forza Italia, Gianpiero Zinzi nel corso del suo intervento in Aula, poco prima di abbandonare la seduta insieme ai colleghi del centrodestra, per dissenso politico.
“La Legge di stabilità del Pd non tutela i territori creando per l’ennesima volta una disparità di risorse e di attenzione tra le province campane. I miei emendamenti sul Villaggio dei Ragazzi, sull’edilizia scolastica casertana e sul Museo Campano di Capua, tra l’altro quest’ultimo aveva visto un impegno trasversale dei colleghi consiglieri del territorio, sono stati bocciati. Bocciata la Cultura e l’Istruzione, finanziati invece l’arte dei pizzaiuoli e l’Aeroporto di Pontecagnano. Finalmente abbiamo compreso quali sono le priorità del centrosinistra”.
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print