Politica

Campania, Viglione (M5S):”Noemi, il popolo compatto che ha lottato per lei ora alzi la testa contro ogni crimine”

Il segretario della Commissione regionale anticamorra: “Il risveglio della piccola vittima sia anche un risveglio delle coscienze”

Napoli, 10 Maggio – “La piccola Noemi ha riaperto gli occhi, riaprendo in tutti noi una speranza che non si era mai spenta. Ma il suo risveglio deve ora rappresentare un segnale forte e deciso. Un segnale che induca a creare gli anticorpi necessari a stimolare il risveglio delle coscienze, della città intera e di ogni singolo territorio afflitto dalla grave piaga della camorra e di tutte le mafie”. Lo dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e segretario della Commissione Anticamorra Vincenzo Viglione.

“In questi giorni – sottolinea Viglione – abbiamo avuto la dimostrazione che questo male che stenta a tramontare lo si può sconfiggere con la sola forza della coesione. Un popolo intero, senza distinzione alcuna, è sceso in strada a pregare, a denunciare, ad alzare sempre alta la propria voce contro la criminalità più becera. Lo stesso popolo che oggi plaude al lavoro di magistratura e forze dell’ordine, che questa mattina, mentre Noemi apriva gli occhi, assicuravano alla giustizia i suoi presunti feritori. Forse non è così lontano il giorno in cui tutti, compatti, alzeremo la testa e metteremo a tacere chi prova a farci paura con la forza della violenza e della prevaricazione”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print