Attualit

Campania, Trofeo sportivo riservato Forze Militari e dell’Ordine

Napoli, 22 Marzo – Il 17° Rav “Aqui” di Capua dell’Esercito Italiano si piazza in testa alla classifica generale del “Grand Prix della salute Trofeo Santa Barbara”, competizione sportiva su più prove riservata alle forze militari e dell’ordine della Campania, dopo la seconda prova che ha visto gli atleti cimentarsi nella corsa sugli 8,5 chilometri per gli uomini e 5 per le donne. La squadra del Rav ha piazzato infatti tre atleti uomini tra i primi dieci, conquistando il primo posto con Michele Giliberti, il terzo con Di Rauso e il settimo con Antonacci. Ben cinque invece le donne piazzatesi tra le prime dieci: Arianna Di Iulio (3°), Marina Bombardo (4°), Giovanna De Micco (6°) e Jenny Longato (7°).

Un punteggio che assommato al bonus per squadra, ha consentito ai militari di Capua di balzare al primo posto della classifica generale, seguiti dalla Polizia Penitenziaria e dalla Polizia di Stato. L’Aeronautica militare che guidava la classifica provvisoria dopo la prima prova, è scivolata invece al quarto posto. Chiude invece la classifica la Guardia di Finanza che ancora non ha conseguito punteggio.

Al trofeo Santa Barbara,organizzato dal quartiere generale della Marina Militare di Napoli guidato dal comandante Gennaro Carola, partecipano le rappresentative della 17° Rav Aqui dell’esercito, la Polizia Penitenziaria, la Polizia di Stato, l’Aeronautica Militare, la Marina Militare, la Brigata Bersaglieri Garibaldi, i Vigli del Fuoco, la Nato, i Vigili Urbani, la Divisione Acqui, i Carabinieri e la Guardia di Finanza. Complesso il calcolo dei punteggi per ogni prova, diviso per fascia uomini (5) e donne (assoluta). A questi si assommano i bonus anche in base agli atleti arrivati a fine prova per ogni compagine partecipante.

Tra gli uomini in testa alle classifiche per fascia primeggia Giliberti del 17° Rav Acqui (fascia A), Antonello Landi della Penitenziaria (fascia B), Antonio Amabile Polizia di Stato (Fascia C), Eduardo Spicci Brigata Bersaglieri (Fascia D) e Carlo Mungivera Polizia di Stato (Fascia E). Tra le donne Marina Bombarolo del 17° Rav Acqui, seguita da Patrizia Piccolo della Penitenziaria.

La seconda prova si è svolta proprio presso la caserma dell’Esercito sede del 17° Rav di Capua, dotata di pista. Organizzazione ed accoglienza perfetta per la prova di corsa che si è rivelata più dura del previsto. La terza prova del trofeo si svolgerà invece mercoledì 17 aprile presso la sede Nato di Lago Patria.

Nello Fontanella

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print