Comuni

Campania, Sanità. (SAUES):”Bene impegno commissione su 118, ma risolvere nodo convenzionati”

Napoli, 16 Ottobre – “Prendiamo atto e diamo merito al Presidente Graziano e ai Consiglieri regionali della Commissione Sanità per la risoluzione di indirizzo politico necessaria a superare l’emergenza organico del 118 in Campania ed in particolare a Napoli e Caserta. Unica perplessità che forse andrebbe disciplinata con la massima attenzione, l’eventuale ricorso anche ai medici convenzionati che li vedrebbe a dover svolgere funzioni identiche a quelle di chi già presta il servizio all’interno delle Asl ma a condizioni contrattuali diverse, in un dualismo conflittuale difficilmente sanabile tra gli operatori sanitari che potrebbe inoltre creare non pochi disagi al servizio e forse a costi particolarmente onerosi per l’Asl.

Sicuramente meno economici, ad esempio, rispetto alla possibilità di poter impegnare i giovani laureati, debitamente formati e magari avviati alla stabilizzazione, visto che il servizio in questione dovrebbe essere svolto dai cosiddetti ‘interni'”.

Lo afferma Paolo Ficco Presidente Nazionale del Saues, il Sindacato Autonomo Unitario di Emergenza Urgenza 118.

image_pdfimage_print