Politica

Campania, Saiello (M5S):”Dare certezza ai lavoratori forestali. Depositata nostra interrogazione”

Napoli, 14 Aprile – “Quali provvedimenti la Giunta intende adottare per sbloccare tempestivamente l’erogazione degli stipendi dei lavoratori forestali aree demaniali? Come pensa di regolarizzare lo status di questi lavoratori per migliorare e potenziare il servizio di manutenzione e valorizzazione delle aree demaniali che rappresentano per la Campania un importante attrattore turistico?”. Lo chiede Gennaro Saiello, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle in una dettagliata interrogazione rivolta oltre che al presidente De Luca anche agli assessori al Lavoro e alle Politiche sociali rispettivamente Palmeri e Fortini.

“I lavoratori (circa 183 operai a tempo indeterminato) operanti presso le foreste demaniali ed i vivai della Regione Campania versano in una situazione di grave difficoltà economica per i forti ritardi nei pagamenti degli stipendi, fermi a gennaio di quest’anno – sottolinea Saiello – da giorni i lavoratori protestano per rivendicare i propri diritti e che in particolare a Roccarainola, sono saliti sulle alte piante della foresta demaniale, annunciando, in caso di mancata risoluzione, anche la chiusura di detta foresta demaniale nei giorni festivi, tra cui Pasquetta, giornata in cui si prevede l’affluenza di numerosi visitatori da tutta la Campania”.

“Le forti criticità già erano emerse nel corso di un’audizione in VIII Commissione consiliare permanente – aggiunge – e si era accertato che i loro stipendi fanno parte di un capitolo di spesa della Regione Campania e non in alcun modo dei Fondi Europei”. “L’orientamento era della Regione Campania era quella di trovare una soluzione – fa notare il consigliere – anche in relazione alla redazione del piano di riforma della forestazione e di tutela del patrimonio boschivo regionale”. “Come Movimento 5 Stelle nella nostra interrogazione – conclude Saiello – chiediamo l’adozione di provvedimenti chiari da parte della Giunta De Luca affinché finisca questa incertezza per i lavoratori e si garantisca la fruizione delle foreste demaniali ed i vivai regionali”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa