Politica

Campania, Rete laboratoristi. Ciaramella (PD):”Continua presidio per la salvaguardia dei lavoratori”

Napoli,29 Giugno – “Continua il nostro presidio per la salvaguardia dei lavoratori e di tutti gli operatori della rete laboratoristi campani. Oggi la conferma dello slittamento del termine del 30 giugno e del tavolo con il ministero della salute” –  dichiara la Consigliera Regionale PD Antonella Ciaramella.
“Ho ribadito la necessità di un confronto tra le parti e le istituzioni ed ancora, l’eliminazione dell’obbligo di trasformazione dei laboratori in soli centri prelievo nonostante la disponibilità di questi ultimi ad aggregarsi per essere più efficienti e più adeguati agli standard di qualità di un servizio sanitario moderno ed innovativo.

In questa direzione il decreto del commissario sanità appena uscito che finalmente da’ dignità alla rete contratto e riapre un dialogo virtuoso con il territorio riprendendo analoghe esperienze di altre regioni.

Ora tutti insieme per costruire un modello Campania sinonimo di efficienza”  conclude Ciaramella.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa