Politica

Campania, Manzo (M5S): “Fincantieri, Governo sta lavorando per nuovi investimenti”

La Deputata del Movimento 5 Stelle Teresa Manzo: “Per i Cantieri di Castellammare di Stabia sono stanziati nel decreto sugli investimenti 110 milioni, 70 di fondi statali, 40 di Fincantieri

 

Napoli, 26 Settembre – “Fincantieri non può e non deve diventare un caso di strumentalizzazione politica cittadina. Fincantieri non rappresenta soltanto la più importante realtà produttiva di Castellammare di Stabia, ma è soprattutto un riferimento per il Sud e il Paese. Un’eccellenza che va tutelata e non fatta oggetto di attacchi al governo”.

A dirlo è la Deputata del Movimento 5 stelle Teresa Manzo, “ho già allertato il nuovo Ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli sulla problematica sollevata nelle ultime ore in merito all’anfibio militare Lhd che lascerà a dicembre lo stabilimento Fincantieri di Castellammare per approdare a Muggiano, in provincia di La Spezia”. “E’ necessario – continua Manzo – avviare un piano di infrastrutture a sostegno dello stabilimento stabiese per contribuire a un percorso di rilancio. Fincantieri rappresenta una realtà di assoluto rilievo per il panorama industriale nazionale e il Governo è pienamente consapevole del suo ruolo strategico”.  

“Come Movimento 5 Stelle stiamo lavorando a tutti i livelli istituzionali per garantire maggiori investimenti all’azienda che possano ottimizzarle produzione e qualità, così da attrarre nuove commesse”. “Per i Cantieri di Castellammare di Stabia sono stanziati nel decreto sugli investimenti 110 milioni, 70 di fondi statali, 40 di Fincantieri. La nostra intenzione, inoltre, è che sia l’inizio di un percorso che passi anche attraverso l’istituzione di una cabina di regia inter-istituzionale sul caso Fincantieri, con una programmazione di investimenti infrastrutturali e interventi a lungo periodo con nuove commesse e soprattutto per creare nuove opportunità occupazionali per il nostro territorio”, conclude.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa