Attualita'

Campania, La collaborazione tra Consorzio ASI di Napoli e Regione Campania assicura la fornitura idrica negli agglomerati

Napoli, 5 Agosto – La collaborazione tra Regione Campania e ASI – Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della provincia di Napoli ha permesso di scongiurare disservizi idrici all’interno degli agglomerati. La sinergia tra i due Enti pubblici ha assicurato l’alimentazione idrica nelle aree consorziate nonostante a monte ci fosse la rottura di un grande adduttore idrico, che ha richiesto un complicato intervento di riparazione in corso di ultimazione.

 

Soddisfatto il Presidente del Consorzio ASI, Giuseppe Romano, il quale evidenzia quanto sia importante la stretta e produttiva collaborazione tra le istituzioni sia per contenere ed evitare disfunzioni, sia per incoraggiare lo sviluppo territoriale: “il disservizio idrico negli agglomerati è stato evitato grazie al costante contatto tra l‘Ing. Ciro Pisacane, Responsabile del Controllo e Vigilanza della distribuzione idrica della Regione Campania e i vertici del Consorzio ASI, con il supporto dell’apparato tecnico del Consorzio.

La fattiva sinergia è frutto tangibile del più ampio lavoro messo in campo dal tavolo tecnico istituito dalla Regione per affrontare la crisi idrica, cui partecipa l’ASI attraverso il Rappresentante Regionale del Comitato Direttivo ASI,Vincenzo Caso, il quale anche in queste ore è in costante collegamento con la parte istituzionale e con i tecnici dell’Assessorato all’Ambiente per assicurarsi del completamento dell’intervento di riparazione in corso d’opera”.

 



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa