Politica

Campania, Imprese, A. Cesaro (FI).”Se soluzione è indebitare le aziende stiamo freschi”

Napoli, 10 Settembre – “Se in tema di politiche per le imprese campane, in un contesto deprimente come quello creato da chi ha congelato la spesa dei fondi europei scoraggiando gli investimenti, la risposta del governo regionale passa per Medio Credito Centrale e Confidi, cioè per un ulteriore spinta all’indebitamento delle aziende, stiamo freschi”.

Lo afferma il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro commentando lo sblocco di 500 milioni di euro di credito annunciato oggi dal governo regionale.

“Le cifre che si fanno circolare, cioè i circa 500 milioni di euro – sottolinea Cesaro –, sono poi quelle analoghe scippate da Di Maio alle Zes. Un caso?”. “Non vorremmo che si trattasse sei soliti pesi e contrappesi di un confronto o braccio di ferro politico fatto di trattative politiche e poltrone di famiglia?”, si chiede e conclude l’esponente di Forza Italia.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print