Politica

Campania, Forza Italia: No alla roulette russa delle demolizioni, a breve nuove norme sull’ordine di priorità negli abbattimenti

Napoli, 2 Aprile – Potrebbe essere approvata entro la fine di aprile in Commissione Giustizia del Senato, in sede deliberante, la proposta promossa da Forza Italia che detta i criteri di priorità delle demolizioni dei manufatti abusivi iscritti nel RESA, il registro esecuzioni e sanzioni amministrative. Lo rende noto il Coordinamento regionale campano di Forza Italia esprimendo preoccupazione per quanto sta accadendo in questi giorni a Cava de’ Tirreni.

“Così come a gennaio 2016 abbiamo espresso il nostro apprezzamento per la decisione della Procura Generale della Repubblica di Napoli di applicare criteri oggettivi sull’ordine di priorità delle demolizioni dei manufatti abusivi,  – sottolinea il Coordinamento regionale di Forza Italia Campania  -, allo stesso modo non possiamo non manifestare la nostra preoccupazione per quanto sta invece accadendo a Cava de’ Tirreni. Rispettiamo il diritto degli Uffici di organizzarsi in piena autonomia, ma restiamo dell’avviso che prima di procedere agli abbattimenti di abusi di necessità che colpiscono in maniera drammatica famiglie che non sanno dove andare, bisognerebbe occuparsi prioritariamente di quelli fatiscenti e pericolanti, quindi di quelli di rilevante impatto ambientale o nella disponibilità della criminalità, poi delle seconde case e solo infine di quelli realizzati sulla scorta del bisogno primario della casa. Almeno su questo, in una regione come la Campania che è stata l’unica in Italia a non aver potuto usufruire delle norme nazionali sulle regolarizzazioni edilizie, la proposta di legge che andremo ad approvare a breve potrà finalmente portare un elemento di assoluta chiarezza e maggiori tutele per tutti”.

 



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa