Politica

Campania, Cirillo (M5S):”Offese a donna arbitro, radiazione dall’albo e nuova carriera con lavori a uncinetto”

Napoli, 27 Marzo – “Ben venga la sospensione da parte dell’Ordine dei giornalisti di quel personaggio che si è reso autore di offese sessiste nei confronti di una donna arbitro. Auspico che questo signore non abbia mai più a che fare con un mestiere nobile come quello del giornalista. La deontologia è un principio sconosciuto per chi ha espresso affermazioni gravissime per le quali l’unica via sarebbe la immediata radiazione dall’albo.

Se esistessero mestieri prettamente femminili, come nel Medioevo, potremmo augurargli di trovare la strada giusta svolgendo uno di questi. Magari, chissà, potrebbe far carriera con il ricamo o con il punto-croce”.  E’ quanto scrive il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo sulla sua pagina Fb.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print