Politica

Campania, Ciarambino (M5S):”Monaldi, grazie al nostro impegno sarà riattivato il Centro trapiantologico pediatrico”

La presidente della Commissione Trasparenza: “Inaugurazione reparto per bambini trapiantati straordinario risultato del nostro lavoro in sinergia con il ministero”.

Napoli, 16 Marzo  – “Stiamo per conseguire uno dei più importanti successi per la Campania da quando, come Movimento 5 Stelle, abbiamo messo piede in Consiglio regionale. Dopo anni di impegno profuso come presidente della Commissione Trasparenza al fianco dei genitori dei bimbi trapiantati, grazie anche al lavoro svolto in stretta collaborazione con il ministro per la Salute Giulia Grillo, abbiamo ottenuto che sarà presto riattivato il Centro trapianti pediatrico dell’ospedale Monaldi di Napoli. L’attività trapiantologica pediatrica era stata sospesa nel gennaio del 2017 a seguito di evidenti criticità legate a conflitti relazionali tra alcuni professionisti, alla schizofrenica organizzazione interna e a un’eccessiva frammentazione del processo assistenziale.

Una situazione coincisa con un’impennata dei casi di mortalità. Con il lavoro svolto in questi anni in Commissione Trasparenza abbiamo portato alla luce tutte queste criticità e, in sinergia con il ministero, abbiamo avviato con la direzione dell’ospedale un percorso per il loro superamento. E non è un caso che, alla luce degli esiti delle nostre audizioni in Commissione, la prima visita ufficiale del ministro Grillo sia stata proprio al Monaldi, a cui è seguita un’ispezione ministeriale a seguito della quale sono state evidenziate tutte le criticità che avevamo segnalato da tempo. Tra i primi effetti positivi di questo lavoro l’inaugurazione, oggi, di un reparto che consentirà ai bambini trapiantati di non dover dividere stanze con pazienti adulti, di avere un’equipe loro dedicata e di essere assistiti e curati in assoluta sicurezza”. Così la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle e presidente della Commissione Trasparenza Valeria Ciarambino.

“Il prossimo passo – annuncia Ciarambino – sarà ora la riattivazione della trapiantologia pediatrica. Il ministero ha rilasciato, attraverso il Centro nazionale trapianti, l’autorizzazione a riattivare al più presto il Centro trapianti pediatrico del Monaldi. Adesso tocca alla Regione compiere tutti i passaggi successivi per completare la procedura. Anche su questo continueremo a essere una spina sul fianco, per far sì che il Monaldi torni ad essere l’eccellenza e il riferimento che ha rappresentato per tanti anni per il Sud e il Paese”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print