Politica

Campania, Ciarambino (M5S):”Legge su gioco d’azzardo inutile, non affronta il fenomeno”

La capogruppo regionale: “Campania ha primato delle sale gioco. Misure valgono solo per attività future, non su quelle esistenti”

Napoli, 10 Febbraio – “In Campania, secondo l’ultimo rapporto di Unioncamere, abbiamo 1.700 sale gioco, il numero più alto del Paese, seguiti dalla Lombardia che ne ha circa 950, quasi la metà. Nel 2018, secondo un’indagine della Fondazione Exodus, nella nostra regione sono stati bruciati nel gioco 4 milioni di euro, il doppio di quanto gli enti investono in welfare. Numeri drammatici, eppure oggi in consiglio regionale è stata approvata una legge che non interviene sulle sale gioco esistenti, ma soltanto su quelle che sorgeranno in futuro. Il testo approvato ha visto confluire anche buona parte della nostra proposta di legge, ma non quella che interviene sulle sale gioco e sulle sale slot attualmente esistenti, per le quali chiedevamo la delocalizzazione ad almeno 500 metri da scuole, luoghi di culto, circoli ricreativi e sportivi. In Campania abbiamo sale gioco di fronte alle scuole se non negli stessi edifici”. Così la capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino, in merito all’approvazione della legge su “Disposizioni per la prevenzione e la cura del disturbo da gioco d’azzardo e per la tutela sanitaria”.

“Questo testo non affronta il problema – sottolinea Ciarambino – ma si riferisce solo al futuro, come se i dati del gioco d’azzardo patologico in Campania non fossero già drammatici, gettando sul lastrico tantissime famiglie, molte delle quali finite sotto usura. Per questa ragione siamo stati costretti a ritirare la nostra firma dal provvedimento, pur avendo fatto confluire nel testo buona parte della nostra proposta, come i gruppi di auto e mutuo aiuto, l’istituzione di un centro di riferimento regionale contro il gioco patologico e di équipe multidisciplinari che prendano carico le persone affette e le loro famiglie. Si poteva e doveva fare molto meglio, in linea con quanto realizzato in Piemonte, Emilia Romagna e nel Lazio, dove pure governa il Pd e le cui leggi contengono misure analoghe a quelle che proponevamo per questa legge”.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa