Politica

Campania, Ciarambino (M5S):”Furbetti del cartellino, offesi i tanti onesti lavoratori del Cardarelli”

La consigliera regionale: “Contribuito a peggiorare il disastro sanità di De Luca”

 

Napoli, 18 Luglio – “Quanto scoperto al Cardarelli, con 60 dipendenti, tra questi anche personale medico, che timbravano il cartellino per poi recarsi altrove, è un’onta soprattutto nei confronti dei tantissimi lavoratori onesti che tra quelle stesse corsie lavorano instancabilmente per salvaguardare la salute dei nostri cittadini. Pretendere pene esemplari per queste persone, che definire furbetti è riduttivo, è il minimo”. E’ quanto dichiara la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino.

“Parliamo di professionisti che, per il mestiere che svolgono, dovrebbero essere eticamente impeccabili. Dalla loro quotidiana opera dipende la vita delle persone. In una sanità già ridotta ai minimi termini dalle politiche e dalla gestione di De Luca, il comportamento delle persone indagate ha contribuito a peggiorare le condizioni di lavoro di tutti. Ed è chiaro che a pagare le conseguenze siano stati soprattutto i nostri pazienti”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa