Politica

Campania, Ciarambino (M5S): “De Luca pronto a chiudere l’unico pronto soccorso oculistico di Napoli e provincia”

La consigliera regionale: “Intervenire per garantire l’assistenza in emergenza”

Napoli, 31 Maggio – “A rischio chiusura il pronto soccorso oculistico dell’ospedale Pellegrini, l’unico della provincia di Napoli che garantisce un accesso diretto. La causa sarebbe da ricondurre a una carenza di organico. Se confermata la circostanza ci troveremmo al cospetto dell’ennesimo episodio di inadeguatezza organizzativa dell’amministrazione De Luca. Chiudere il pronto soccorso di Oculistica dei Pellegrini, significherebbe privare un bacino di utenti di ampiezza regionale di un importante riferimento per le sue competenze di alta specialità, come ad esempio il centro di prelievo e il trapianto della cornea”. E’ quanto scrive la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino, in una lettera inviata al direttore generale Asl Napoli 1 Centro e al commissario regionale alla sanità.

“Si tratta – scrive ancora Ciarambino – dell’unico pronto soccorso dove è possibile essere visitati e curati in emergenza in casi di urgenze oculistiche (traumi, perdita improvvisa di visione, corpo estraneo, ustioni da acidi o alcali, cheratiti virale, emorragie). I disagi per l’utenza andrebbero inoltre ad incrementarsi ulteriormente con l’arrivo della stagione estiva, per le ataviche difficoltà a compilare i turni. Come Movimento 5 Stelle chiediamo di garantire la continuità assistenziale, attraverso una verifica complessiva dell’organigramma, dall’utilizzo di specialisti del territorio o di altri presidi ospedalieri, allo scorrimento delle graduatorie di specialistica, alla ricollocazione degli specialisti esonerati dai turni in altro ambito. In tal modo sarebbe possibile continuare a garantire con priorità in emergenza cure appropriate ed efficaci”.

image_pdfimage_print