Politica

Campania, Abusivismo. P. Russo (FI):”Da De Luca sono chiacchiere per ammansire poveri cristi abbandonati”

Napoli, 9 Febbraio – “Due anni di bla bla bla, non una cosa concreta se non qualche legge mal scopiazzata, puntualmente sanzionata dalla Corte Costituzionale e comunque inefficace e inutile”. Lo afferma l’onorevole Paolo Russo, Deputato di Forza Italia, Candidato Capolista alla Camera nel Collegio  Campania 1 – 3 Nola-Portici-Torre del Greco-Castellammare.
“Noi siamo per cose semplici e concrete, per i diritti dei cittadini della Campania a cominciare dal diritto ad usufruire di un condono, quello del 2003, del quale hanno beneficiato tutti i cittadini d’Italia fuorché i campani”.
“Il resto sono quisquilie e fastidiosa accademia: De Luca parla per non fare, per declamare e tentare di ammansire i poveri cristi prima illusi, anche dal suo Pd, e poi abbandonati a se stessi”, conclude l’esponente di Forza Italia.
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa