Campania, A. Cesaro (FI):”Su WHIRPOOL e NAVIGATOR indecenza a 5 Stelle”

Napoli, 5 Settembre – “Non so se M5s e Pd faranno un’alleanza a livello regionale, anche se credo di sì, ma se ci presentiamo come centrodestra unito, partendo da Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia, riusciremo sicuramente a vincere in Regione, al di là delle percentuali nazionali, che sulle regionali incidono ben poco”. Così Armando Cesaro, capogruppo regionale campano di Forza Italia alla Regione Campania, intervistato durante la trasmissione “Barba e capelli” di Radio Crc.

Rinviando alle vertenze industriali campane ed in particolare a quella  Whirlpool, Cesaro ha affermato: “Il nuovo Governo deve impegnarsi in maniera seria e non solo con gli slogan. Ho denunciato da tempo che Di Maio aveva cancellato due miliardi di euro di fondi per la Campania, di cui 500 destinati alle Zes: potete ben capire che una multinazionale non si fa prendere in giro dall’ultimo arrivato”. “Ma questo patto della poltrona  – ha aggiunto – andava avanti già da un po’, perché il governo regionale ha taciuto e non ha denunciato”.

Sulla vicenda dei navigator, per Cesaro “la giunta regionale sta sbagliando: non si usano i lavoratori per fare sceneggiate e andare sui giornali”. “I 5 stelle – ha concluso Cesaro – fanno soltanto ‘ammuina’ per accaparrarsi i titoli dei giornali”.