Politica

Campania, A. Cesaro (FI):”Nella casa di vetro di De Luca sparita la delibera dei debiti salernitani fuori bilancio”

Napoli, 17 Maggio – “Il 3 maggio abbiamo denunciato il tentativo della giunta campana di far riconoscere al Consiglio regionale debiti fuori bilancio per 30 milioni di euro di cui 27 ‘salernitani’, risalenti al 2004, attraverso procedure a dir poco discutibili. In commissione Bilancio, abbiamo nuovamente richiesto le motivazioni,  facendo presente le molteplici incongruenze. Vistosi alle strette il governo regionale ha ritirato il provvedimento con la rassicurazione che lo avrebbe corretto e ripresentato di lì a qualche giorno”. 

Cosi il capogruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania,   Armando Cesaro, per il quale “è inammissibile che se non avessimo sollevato noi la questione , la maggioranza avrebbe legittimato con voto un danno alla Regione Campania”. “Sono trascorse due settimane, tra una polemica e l’altra con il gruppo politico di turno, e il governo regionale ancor non ha fatto chiarezza. E’ questa l’efficienza e la tempestività della casa di vetro del governatore Vincenzo De Luca?”, conclude Cesaro.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa