Politica

Burocrazia, Pentangelo (FI):”Cittadini ancora alle prese con ludi cartacei, depositata interrogazione”

Napoli, 24 Aprile – “In piena violazione delle norme sugli adempimenti amministrativi digitali, semplificazione amministrativa obbligatoria dal dicembre 2016, siamo ancora oggi alle prese con bollettini premarcati obbligatori rinvenibili solo negli uffici postali, marche e contrassegni amministrativi cartacei distribuiti dai tabaccai e quant’altro in un continuo vagare tra uffici sportelli e esercenti più o meno abilitati. E lo sa bene chi oggi si accinge a farsi il passaporto. Per questo ho depositato un’interrogazione urgente a risposta scritta per capire come sia possibile che un Governo, che ha fatto del cambiamento e del superamento del digital divide il proprio mantra, non abbia ancora mosso un dito per evitare ai cittadini disagi oggi inconcepibili in un Paese avanzato”.

Lo afferma l’onorevole Antonio Pentangelo coordinatore di Forza Italia della provincia di Napoli.

“Siamo di fronte ad una insopportabile inadempienza, ma soprattutto, in piena era di digital payment, di fronte ad una incomprensibile inerzia che penalizza i cittadini costringendoli in intollerabili ludi cartacei e ostacolandone di fatto l’esercizio dei diritti”, conclude Pentangelo.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print