Comuni

Brusciano, terminata la 144esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova

Brusciano, 29 Agosto – E’ terminata la “Festa dei Gigli di Brusciano”. I “Gigli per Legalità”, come fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Avv. Giuseppe Montanile, hanno segnato positivamente la 144esima edizione della “Ballata” degli obelischi in onore di Sant’Antonio di Padova animata dal popolo di Brusciano e dalle Associazioni onlus dei Gigli: Croce, Gioventù, Lavoratori, Ortolano e Passo Veloce.

Le tradizionali due serate finali di spettacolo canoro hanno offerto lunedì 26 agosto il gruppo musicale “Blu ’70-Istinto Musiacale” con una serie di ottime cover fra cui “Shine on You a Crazy Diamond” dei Pink Floyd come ripreso dal sociologo e giornalista Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, e  postato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=ebCO2JxZnU0 .

Martedì 27 agosto 2019, il concerto finale di Luisa Corna, con la Dolphins Jazz Orchestra diretta da Massimiliano Bucci, e corista Elio Arcieri, ha sugellato il ritorno alla serenità, per le famiglie, i grandi ed i piccini, residenti e visitatori, nell’antoniana Festa dei Gigli di Brusciano con la conclusiva pioggia di coriandoli colorati sul pubblico accorso numeroso in Piazza XI Settembre per la conclusiva serata di spettacolo presentata dalla gentile Nunzia Maione.

Un momento del bel concerto è stato ripreso dal sociologo e giornalista Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, ed è postato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=2wX5sZni2mc&feature=youtu.be .

Nei saluti di congedo e ringraziamento, il Sindaco Avvocato Giuseppe Montanile, gratificato dai risultati raggiunti, ha anticipato che “la 145esima Festa dei Gigli sarà centrata sulla solidarietà e la cultura”. Qui ripreso da Antonio Castaldo per IESUS il suo intervento è integralmente postato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=CvZo-CpLcww .

Anche il Parroco Don Salvatore Purcaro ha espresso il suo ringraziamento sottolineando alcuni punti critici con possibili soluzioni, come ripreso da Antonio Castaldo per IESUS e qui postato https://www.youtube.com/watch?v=PX71IUIsIdI&feature=youtu.be .

Il Presidente dell’Ente Festa dei Gigli, Pasquale Vaia, ha precisato la vera mission dell’Ente che è quella di promuovere la festa e non di sanzionare le irregolarità, come nel suo intervento integralmente ripreso da Antonio Castaldo per IESUS e qui postato https://www.youtube.com/watch?v=IRuF_uRWX2I&feature=youtu.be .

L’Amministrazione Comunale, Sindaco Giuseppe Montanile, ed Assessori Carmine Guarino al Bilancio e alle Finanze e Vicesindaco; Tonia Marinelli, alle Politiche Sociali; Lucia Casalvieri all’Urbanistica; Giuseppe Cinque all’Ambiente; ha commissionato la Diretta TV sull’intero grande evento, magistralmente portata avanti da VideoNola, Canale 88 DT, fino a notte inoltrata, come nel link attivato da Rocco Braccolino per la sua pagina FB  “Brusciano Storyhttps://www.facebook.com/Videonola/videos/410435906271615/UzpfSTIyNTk2MTc1MDkyMzk1MzoxMjU0NjUwODUxMzg4MzY2/ .

Nel corso della festa c’è stato anche lo scambio di saluti ed auguri con la Comunità di East Harlem a New York dove i bruscianesi italoamericani di terza e quarta generazione ballano il Giglio di Sant’Antonio da cento anni, come documentato da Antonio Castaldo nel suo docufilm del 2003, presentato con la Pro Loco di Brusciano, Presidente Antonio Francesco Martignetti e Gruppo dei Giovani, lo scorso 26 agosto sotto al Municipio Vecchio, in visione sul web all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=hhTWIbflw5c.

Ma per il finale commiato dalla 144esima Festa dei Gigli di Brusciano riteniamo opportuno mettere in luce il genuino, spontaneo ed emozionante sentimento popolare tradotto nelle immagini di un video di pregevole fattura, postato sul web dall’autore Jacob Granato, tramite il suo canale YouTube, all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=GPtv4pcyQAI , accompagnate dalla voce fuori campo di Gennaro Ronda.  Un “Attenti” per Ballata dei Gigli di Brusciano in Onore di Sant’Antonio di Padova dal 1875 e “Cuonce cuonce e ghiettalo” in attesa dell’“Alzata dei Gigli” a Brusciano nella settimana intorno all’ultima domenica di agosto del 2020 “per la Solidarietà e la Cultura”.

E allora -ha affermato il sociologo e giornalista Antonio Castaldo – se è vero, come è vero, che i Gigli sono costruiti con il legno, pioppo, abete e castagno, non possiamo esimerci dal ricordare la strage di alberi nella foresta pluviale amazzonica. Laggiù, ma parliamo del polmone verde del mondo e quindi riguarda tutti, dietro gli incendi su larga scala c’è la mano dell’uomo, delle grandi imprese zootecniche e agroalimentari, in continua ricerca di estensioni di terra “liberate” dagli alberi per dare spazio al foraggio, che vanno ad assommarsi ai deleteri cambiamenti climatici. Il 23 settembre prossimo a New York si terrà il vertice delle Nazioni Unite sul clima. E dunque tutti noi, Brusciano e la sua Festa dei Gigli, formuliamo gli auguri di buon lavoro coi migliori auspici a quanti vi parteciperanno unendosi nel rinnovato impegno a favore del clima, dell’ambiente e della vita sul pianeta Terra”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa