Comuni

Brusciano, proclamati eletti i consiglieri comunali. Il sindaco Montanile designa Salvati vicesindaco

Brusciano, 15 Luglio – Dopo la Cerimonia di Proclamazione del Sindaco Avv. Giuseppe Montanile, avvenuta lo scorso martedì 3 luglio, nella Sala Consiliare del Comune di Brusciano davanti alla Cittadinanza, è ritornato il Magistrato, Dott. Giuseppe Sepe, nella sua qualità di Presidente dell’Ufficio Centrale, per la Proclamazione dei Consiglieri, presente il Sindaco Montanile.

Il Dott. Sepe, affiancato dai componenti dell’Ufficio Elettorale, Francesco Allocca, Massimo Arato, Domenico Auriemma, Antonio Balzano, Francesco Ercolino, Giovanni Sposito e Marina Vitale, nel rispetto di quanto fissato nel Decreto Legislativo 267 del 18 agosto 2000, all’art. 73 e sulla scorta dei risultati elettorali ha proclamato eletti  “Consiglieri del Comune di Brusciano,  salve le decisioni definitive del Consiglio Comunale”, i seguenti cittadini candidatisi alle Amministrative del 2018: Domenico Ruggiero, Domenico Piccolo e Vincenzo Cerciello, dalla lista “Nuovi Orizzonti”; Gianfranco Castaldo e Francesca Falco, da “Brusciano Cambia”; Cesarina Onofrietto, dalla “Politica Perbene”; Giuseppina Sposito, detta Pina, dalla “Rondine”; Antonio Di Palma, dal “Grano”; Rocco Travaglino, da “#Terranostra”; Antonio Sposito, dalla lista “Brusciano sei tu” questi tutti parte della Maggioranza guidata dal Sindaco Avv. Giuseppe Montanile.

Per le liste collegate al Candidato alla carica di Sindaco risultato non eletto, l’Ufficio centrale ha proclamato eletti: Dott. Carminantonio Esposito; Nicola Marotta, da “Orgoglio Campano”; Felicetta Frattini e Avv. Giacomo Romano, da “Rinascimento Bruscianese”; Sebastiano Ciccone, da “Forza Brusciano”. Conclusivamente per il Gruppo di Liste “Avanti Brusciano”, “Prospettive per Brusciano” e “Partito Democratico”, è stato proclamato eletto il Dottore Antonio Castaldo. Il Sindaco Montanile ha augurato “a tutti i Consiglieri Comunali eletti il buon lavoro nel comune ed esclusivo interesse del Bene di Brusciano, dell’intera Comunità, di tutti i Cittadini, nessuno escluso”.

Per quanto riguarda l’Amministrazione Comunale, in queste ultime ore si è appreso della volontà del Sindaco, Avv. Giuseppe Montanile, a nominare suo Vicesindaco l’Avvocato Vincenzo Salvati il promotore di “#Terra Nostra” confluita nella Coalizione di Centrosinistra “Politica Perbene” del leader Montanile ed insieme alle altre proprie componenti hanno conquistato la carica di Sindaco e la Maggioranza in Consiglio Comunale nelle storiche Elezioni Amministrative a Brusciano del 2018.

Nel corso della festa con l’Associazione Culturale e compagine elettorale “#Terra Nostra” nella serata di giovedì 12 luglio è stato possibile assistere, presente il Consigliere Comunale Rocco Travaglino, il Presidente dell’Associazione, Vincenzo Toppi, tutti i candidati, amici ed elettori, all’incontro fra il Sindaco Montanile e il Vicesindaco Salvati che si sono ritrovati per un brindisi augurale di impegno e buon lavoro “insieme per cinque anni e per il cambiamento di Brusciano”. Questo momento è stato ripreso dal sociologo Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali ed è qui postato: https://www.youtube.com/watch?v=0JKdW10lTgQ .

A giorni si conoscerà la data della seduta del primo Consiglio Comunale, i componenti del Giunta Comunale ala completo e le linee programmatiche dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Avv. Giuseppe Montanile.

Dal versante della Minoranza, è stato affisso un manifesto, a firma di Carminantonio Esposito e con i simboli delle sette liste che lo hanno sostenuto in campagna elettorale, recante questo messaggio: “Ringrazio gli elettori bruscianesi per la fiducia accordatami che consente una partecipazione al Consiglio Comunale di cinque candidati della coalizione civica che mi ha sostenuto. Confermo il mio impegno per lo sviluppo socio-economico del paese che sarà perseguito dai consiglieri della mia coalizione nel rispetto di libertà, di solidarietà e di uguaglianza”.

image_pdfimage_print

Sociologo e giornalista

“Pensare, Scrivere, Partecipare nella Libertà con Responsabilità”