Comuni

Brusciano, “Paranza Volontari” ancora con l’Associazione “Passione Infinita” per la Festa dei Gigli di Barra 2019

Brusciano, 5 Novembre – A Brusciano, nella mattinata di Domenica 4 Novembre 2018, presso la sede sociale della compagine giglistica biancorossa, Associazione Giglio Ortolano 1875, c’è stata la cerimonia di riconferma della partecipazione alla Festa dei Gigli di Barra 2019 della Paranza dei Volontari di Brusciano, dopo il successo del 2018, che riporterà i suoi provetti cullatori, su incarico rinnovato dall’Associazione “Passione Infinita”, nella Festa dei Gigli di Barra 2019.

Nella stessa mattinata è stato issato lo striscione “Festa dei Gigli Barra 2019 – Passione Infinita la Storia nella Storia – Atto XII in Memoria di Nicola Perna – Paranza Volontari Bruscianesi”.

Per questo hanno brindato, avvenuto fra i rappresentanti dell’Associazione “Giglio Ortolano 1975”, della Paranza Volontari di Brusciano e dell’Associazione Passione Infinita di Barra, è stato invitato il Sindaco di Brusciano Avv. Giuseppe Montanile. Le immagini riprese dal sociologo Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali sono state postate all’indirizzo Youtube https://www.youtube.com/watch?v=pCf3ahvUE0g&feature=youtu.be .

La delegazione barrese era guidata dal Presidente, Luciano Perna e dal Cassiere, Enzo De Micco. Presso la sede del Giglio Ortolano, fra i tanti presenti, ad ufficializzare e festeggiare l’accordo vi erano il Presidente Luigi Monda, Antonio Sposito, O’ Marano, Antonio Ruggiero, Pasquale Terracciano, scenografo, Pietro Di Franco, Francesco Mocerino, Antonio Altruda e Salvatore Iannelli.

Il Barrese dell’Associazione “Passione Infinita”, Enzo De Micco ha rinnovato il ringraziamento al Sindaco Montanile per la sua visita alla Festa di Barra nella domenica della Ballata dei Gigli il 30 settembre 2018, come documentato sul web, da IESUS nelle immagini del reporter Fernando Russo, all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=ZIMU1zDse78&feature=youtu.be .

In quella stessa occasione Antonio Castaldo raccolse le interviste del Presidente della Municipalità di Barra Napoli, Salvatore Boggia, del Sindaco di Brusciano, Avv. Giuseppe Montanile, e del Consigliere Regionale, On. Antonio Marciano, della Presidenza della Regione Campania, nella prospettiva di un “Protocollo d’Intesa fra le storiche Feste dei Gigli in Campania” da scrivere e sottoscrivere come nelle immagini di Fernando Russo qui postato da IESUS : https://www.youtube.com/watch?v=MZ9Q-ULCB_4&feature=youtu.be .

Presso la sede del Giglio Ortolano, fra gli altri, erano presenti i Consiglieri Comunali di Brusciano, Domenico Ruggiero, Mimmo Piccolo e Antonio Sposito ad accompare il Sindaco, Avv. Giuseppe Montanile.

Il Primo Cittadino, nel suo saluto ai convenuti, ha sottolineato la necessità della presenza istituzionale a questi eventi “perché parlare di sviluppo, di occupazione, di arte, di storia, di cultura in paesi in difficoltà, è una cosa che non solo si deve proclamare, ma si deve realizzare dando la vicinanza a chi merita di averla, dando la vicinanza e il sostegno a chi lavora affinché le tradizioni non siano dimenticate. Quando si dimenticano le tradizioni di un popolo -ha concluso il Sindaco Montanile- si distrugge non solo la storia, ma il futuro di un popolo”.

Il cronista, sociologo Antonio Castaldo, ha colto “I segni della Pace e della Fratellanza dei Popoli e della Sorellanza delle Feste di Gigli in Campania che risultano essere ancora più pregnanti nella coincidente Giornata dell’Unità d’Italia, delle Forze Armate e del Centenario della Fine della Grande Guerra”.

image_pdfimage_print

Sociologo e giornalista

“Pensare, Scrivere, Partecipare nella Libertà con Responsabilità”