Comuni

Brusciano, la Questua del Giglio Croce per la 144esima Ballata dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova

Brusciano, 27 Maggio – A Brusciano continuano le uscite delle Bandiere dei Gigli per la Questua 2019 finalizzata alla raccolta fondi per la 144esima edizione della Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova. Sabato 25 maggio è stata la volta dell’Associazione “Giglio della Croce” che ha sfilato per il paese. Nella parte finale, dopo aver percorso l’imbandierata Via Semmola, ha presentatole canzoni di occasione. Il passaggio su Via Camillo Cucca, ripreso dal sociologo Antonio Castaldo per IESUS, Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, è stato postato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=fNFHiR4-Sxs&feature=youtu.be .

La presentatrice, Rosita Vallefuoco, ha così introdotto l’esibizione musicale e canora conclusiva del corteo giglistico rossoblù:«Brusciano Festa dei Gigli 2019 in Onore di Sant’Antonio da Padova. Il Comitato Giglio della Croce presenta il Presidente pro tempore, Mario Ruggiero, il Presidente dei Festeggiamenti, Emanuele Esposito, il Padrino Gianluca Caliendo e il nostro magnifico staff. Il Maestro Felice Forino ed i cantanti Eduardo Ammirabile e Antonio Imperioso. La Paranza “Uragano Passo Veloce” ed il Comandante, nella persona di Luigi Vallefuoco, vi augurano buon ascolto e un Buon Inizio Festa».

Sotto al Municipio Vecchio, fra Piazza De Ruggiero e Via Semmola, la divisione musicale al comando del Maestro Felice Forino, con il contributo straordinario del provetto tastierista bruscianese, Sergio Parrella, insieme a tutti gli altri valenti musicisti sono stati protagonisti con i cantanti Eduardo Ammirabile e Antonio Imperioso nell’esecuzione delle canzoni, con i versi di Raffaele Giordano e le musiche di Felice Forino, dedicate alla “Ballata dei Gigli 2019”: “A Spalla Bruscianese” per l’Alzata come ripreso e postato dal sociologo Antonio Castaldo all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=qpgGgBMq1c8&feature=youtu.be; poi “Valore Inestimabile” e quindi “Scacco al Re”. Impianto audio di Curcio da Nola. In serata i festeggiamenti per la Questua sono continuati con il rituale banchetto presso “Villa Ruggiero” a Brusciano”.

Tema del “Giglio della Croce” per il 2019 è il “Monumento alla Passione” su progetto di Filippo Di Pietrantonio, interamente mostrato all’indirizzo web  http://www.brusciano.com/gigli/2019/index_2019.htm, verrà realizzato dal team di costruttori guidato da Marco Amato di Mariglianella.  Al corteo, fra gli altri soci e sostenitori di questa realtà giglistica che risale al 1886, hanno partecipato il decano Tonino Cerciello, “O’ Mericano”, Fernando Di Maiolo fondatore anche dello storico sito  web www.brusciano.com , e l’artista Filippo Di Pietrantonio. Hanno seguito la cerimonia il Direttore amministrativo dell’Ente Festa, il Maestro Tonio Giannino ed il Componente, Nicola Di Maio, con il dimissionario Presidente Dott. Antonio Cerciello ed il sopraggiunto Sindaco di Brusciano, Avv. Giuseppe Montanile.

Il lavoro discografico contenente le canzoni già citate ed il medley a cura di Forino, Ammirabile e Imperioso, è stato eseguito presso “Recording Odissea” di Nicola Vallefuoco.

La Festa dei Gigli di Brusciano, nella sua 144esima edizione, si terrà da mercoledì 21 a martedì 27 agosto, con la centrale “Ballata dei Gigli in Onore si Sant’Antonio di Padova” di domenica 25 agosto 2019 con la partecipazione di 5 Comitati e Gigli: Croce, Gioventù 1985, Lavoratori, Ortolano 1875 e Passo Veloce.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print