Brusciano, Festa dei Gigli: Successo Sfilata Carri Allegorici dei Comitati Lavoratori, Gioventù e Passo Veloce

Brusciano, 25 Agosto – La 144esima Festa dei Gigli di Brusciano in Onore di Sant’Antonio di Padova prosegue come programmata. Venerdì 23 agosto 2019 c’è stata la seconda parte della sfilata dei carri allegorici, che dopo l’Ortolano e la Croce di giovedì, ha offerto lo spettacolo dei Comitati dei Gigli Lavoratori, Gioventù 1985 e Passo Veloce.

Con il Comitato dei Lavoratori, salutato dal compiaciuto applauso di bentornato nella Festa dei Gigli di Brusciano, è stato fatto un ideale percorso, fra bellezze e monumenti, “In Giro per l’Italia” nel corso del quale la Campania è stata rappresentata dal folk di Somma Vesuviana con un folto gruppo di suonatori, cantanti e danzatori di tammurriate, e da un carro dedicato all’arte canora e musicale della tradizione partenopea. Scroscianti applausi si sono ripetuti per i talentuosi artistici che magneticamente lo animavano: il sassofono Tonino Giannino, il chitarrista Enzo Di Monda e la cantante Emanuela Guarino. Uno di questi bei momenti ripreso dal sociologo Antonio Castaldo per IESUS, Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, è postato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=v8agmv4s8cg&feature=youtu.be .

Su progetto di Filippo Di Pietrantonio i carri sono stati costruiti dal bravo e umile Raffaele Granato “O’ Cuozz” con una schiera di giovanissime promesse dell’orgogliosa tradizione della lavorazione della carta pesta e dei carri allegorici della Festa dei Gigli di Brusciano: Antonio D’Amore, Giuseppe Granato, Antonio Guadagno e Giacomo Terracciano. Il Comitato Giglio Gioventù ha messo in scena la rappresentazione ispirata a “Mary Poppins”, film di Robert Stevenson del 1964 basato sui romanzi di Pamela Lyndon Travers. Su progetto di Carmine Belfiore, i carri sono stati costruiti dal Gruppo Gioventù e curati nei ricercati contenuti universalistici da Carmela Perna e Giovanna Allocca con la speciale partecipazione al gruppo di realizzazione dello scultore “James” Giacomo D’Alterio.

Il passaggio su Via Camillo Cucca ripreso dal sociologo Antonio Castaldo per IESUS, Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, è postato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=zj2ID88khRU&feature=youtu.be .

Lo stesso ha ripreso per IESUS il sentito e coinvolgente richiamo della “Pasionaria” Carmela Perna alla memoria di quanti non ci sono più, in particolare di Antonio Mocerino uno dei fondatori della Gioventù, prematuramente scomparso, con un appello “a non fare la guerra, a rispettare la Festa dei Gigli”, postato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=oGCdhjQLyEU .

Il Comitato del Giglio Passo Veloce ha sfilato con i carri sviluppati su progetto di Filippo Di Pietrantonio intitolato “Nella Vecchia Fattoria”. Fra i numerosi figuranti la presenza delle ballerine in erba della rinomata scuola di danza “Modern Dance” diretta dalla coreografa Clelia Cortini. Gruppo costruttori, ancora una volta quello del bravo Raffaele Granato “O’ Cuozz”. Collaboratori: Antonio D’Amore, Giuseppe Granato, Antonio Guadagno e Giacomo Terracciano.

Il passaggio su via Semmola sotto l’obelisco del Passo Veloce ripreso dal sociologo Antonio Castaldo per IESUS, Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, è postato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=RUxZib0dfRo&feature=youtu.be .

Sta dunque proseguendo serenamente la 144esima Festa dei Gigli di Brusciano grazie alla responsabilità di tutti gli attori sociali. Discreta ma rigorosa l’attività Arma dei Carabinieri, del Comandante della Stazione di Brusciano M.llo Marco di Palo ed il suo Vice, M.llo Nunziata. La Polizia Municipale diretta dal Comandante, Antonio Di Maiolo gode dei rinforzi della P. M. di Marigliano del Comandante Emiliano Nacar, in seguito alla cooperazione territoriale condivisa dai Sindaci, Avv. Giuseppe Montanile di Brusciano e Avv. Antonio Carpino di Marigliano, in sintonia con il Piano di Sicurezza presentato alla Prefettura di Napoli.

Intensa è anche l’attività dell’Ente Festa dei Gigli con il Presidente, Pasquale Vaia, coadiuvato dai componenti, Nicola Di Maio, Carmine Maritato, Pietro Mingione, Avv. Salvatore Travaglino, direttore Tonino Giannino.

Per la Safety e la Security i volontari delle Associazioni: “Congeav” al comando a livello provinciale del bruscianese Alfredo Fracasso; “Salamandra” coordinati da Maria Rosaria Nappa, con la Presidenza di Giuseppe Sepe, da Marigliano; dell’Associazione Nazionale “VV. F. Volontariato e Protezione Civile” delegazione di Marigliano; delle “Guardie Templari” da Portici.