Comuni

Brusciano, Festa dei Gigli 2017: Passo Veloce compie 40 anni di storia

Brusciano, 1 Maggio – Il primo giorno di Maggio rappresenta una ricorrenza importante da vari punti di vista. C’è quello nazionale in quanto festività dedicata ai diritti dei lavoratori, ma è anche il principio del mese della Madonna e a Brusciano coincide con la data tradizionale dove un comitato partecipante alla Festa dei Gigli apre il suo di percorso.

Un percorso lungo e affascinante: proprio oggi raggiunge un traguardo che solo altri pochissimi partecipanti alla Festa in onore di Sant’Antonio da Padova possono vantare.

L’anno giglistico avrà due caratteristiche importanti che sono sicuramente dei valori aggiunti. Il primo è la costruzione non di un obelisco classico ma di un giglio a ” quattro facce ” di portata superiore e che richiede uno sforzo importantissimo da parte dei ” cullatori ” ma anche un vestito imponente.

Il secondo valore aggiunto è sicuramente la mano sapiente del presidente che quest’anno vestirà i panni anche del maestro di festa, e del progettista di un maestoso vestito intitolato ” Frammenti d’Autore IL CARILLON “, ma anche compositore delle canzoni d’occasione.

L’orchestra musicale è del giovanissimo ma esperto Michele Saccone, al quarto anno consecutivo con il Passo Veloce, come la paranza Suprema anch’essa nel fiore della suo sviluppo proprio perché composta in maggior parte da giovani che nell’unione rappresentano gli ideali della festa senza nessuna essenza egoistica.

TANTI AUGURI !


image_pdfimage_print