Comuni

Brusciano, entra nel vivo il percorso formativo di educazione stradale nelle scuole

Brusciano, 21 Febbraio – Il 2017 inizia nel segno di un offerta formativa sull’educazione stradale ed ambientale nelle scuole cittadine. Un percorso istruttivo, promosso dall’amministrazione guidata dal sindaco Giosy Romano, che già ha preso il via nel 2016 con alcune lezioni mirate rivolte in primis agli alunni delle scuole medie. Con il nuovo anno, la piena sintonia tra l’assessorato alla Polizia Municipale e viabilità nella persona dell’Assessore Linda D’Avino e gli istituti scolastici De Filippo-De Ruggiero e Dante Alighieri, ha reso possibile il prosieguo di un così interessante progetto educativo dall’importante valore sociale.

Un progetto, che da metà febbraio fino a marzo, vede come protagonisti gli alunni delle sole classi quinte elementari del plesso Dante Alighieri e delle classi prime medie dell’Istituto Comprensivo De Filippo-De Ruggiero. Gli alunni mediante l’ausilio delle lavagne digitali e coadiuvati nelle lezioni dalla Vice Comandante della Polizia Municipale locale, nella persona della Dott.ssa Statia Maria Spadera, hanno modo di confrontarsi ed informarsi sulla tematica dell’educazione stradale ed ambientale, il tutto attraverso un percorso formativo teorico/pratico volto non solo al rispetto delle norme basilari dell’educazione stradale come utenti, ma anche nella vita sociale come cittadini consapevoli.

Il progetto ha come finalità la conoscenza dei principi della sicurezza stradale, con particolare attenzione alla definizione delle strade, all’illustrazione della relativa segnaletica, e delle norme generali del codice della strada e soprattutto prevedendo nelle ultime lezioni una simulazione di traffico viabile su strada. Una sinergia con le scuole cittadine che l’amministrazione comunale, ha come obiettivo cardine da portare avanti, allo scopo di poter perseguire importanti risultati mediante un approccio stimolante e creativo in ottica di altre interessanti congiunte iniziative.   

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa