Comuni

Brusciano, “Due Giorni di spettacoli, giochi e socialità” dell’Associazione Alba

Irresistibile il coinvolgente concerto dei pirotecnici Parià

Brusciano, 25 Settembre – A Brusciano ha riscontrato un notevole successo la “Due Giorni di spettacoli, giochi e socialità” promossa dall’Associazione Alba diretta dal Presidente Domenico Toppi avente come Presidente Onorario Nicola Di Maio,.L’iniziativa, che ha goduto del Patrocinio Morale dell’Amministrazione Comunale di Brusciano guidata dal Sindaco, Avv. Giuseppe Montanile,, ha avuto la collaborazione di varie associazioni locali ed è stata segnata  dai protagonisti della serata di apertura, “I Parià”, con una carriera artistica ultradecennale, i quali si sono presentati a Brusciano con l’ensemble composto dai cantanti, Sal Esposito, esibitosi anche alla chitarra, e Angelo De Stefano; al basso elettrico, Francesco Matano; alla chitarra, Oreste Formisano; alla fisarmonica e clarinetto, Francesco Guerriero; alla batteria, Mario Giordano; Service Vechione; Tecnico audio, Pietro Nuzzo; tecnico luci, Giovanni Furino.  L’aspetto manageriale è stato curato dalla brillante Anna Aliperti.

Qualche momento è stato ripreso dal sociologo Antonio Castaldo come Antropologia Visuale per IESUS istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali e postato all’indirizzo  https://www.youtube.com/watch?v=XeIPqkqU5jY&feature=youtu.be .

La serata di sabato 22 settembre è stata presentata da Giacomo Di Maio, noto cantante bruscianese, ed ha avuto il saluto del Sindaco, Avv. Giuseppe Montanile, affiancato dall’Assessore alla Cultura e all’Associazionismo, Dott. Giovanni Negri.

Il programma è stato aperto con le esibizioni coreografiche degli allievi delle Scuole di Ballo “Modern Dance” di Clelia Cortini; “Salida Academy” di Eugenia Di Pietrantonio; “New Believe in Dance” di Salvatrice Mazzariello.

Il gruppo dei Parià, guidato dai due cantanti, che hanno dispiegato anche le loro doti da chitarrista, Sal e da attore, Angelo, ha arricchito oltremodo la sua proposta artistica che ha animato e divertito la platea popolare bruscianese la quale ha risposto con complicità e plaudente riconoscenza nella rinata Piazza XI Settembre, vissuta finalmente con festosi gruppi di famiglie, amici, giovani e vecchi in una interminabile serata di saluto dell’Estate Bruscianese 2018. Conclusivamente i due artisti beniamini, Sal e Angelo, cantando e zigzagando, fra i tanti abbracci e selfie come ad una cerimonia di famiglia, ma sempre tenendo alta la qualità della prestazione artistica, pur facendo “Pariare” come da impegno nella intitolazione del gruppo non si sono discostati dalla rigorosa e filologica riproposizione del patrimonio musicale e canoro partenopeo, con citazioni anche dalla musica pop e leggera italiana. CXom postato qui https://www.youtube.com/watch?v=MmN4hj2nFqg&feature=youtu.be .

Le interpretazioni e gli arrangiamenti, nel rispetto del patrimonio della canzone classica napoletana, hanno visto anche l’intercalare di motivi originali come quello sull’amore, quello inclusivo senza discriminazioni, che unisce e non divide, multicolore e gioioso, liberatorio ed emozionante espresso in “Maje Passarrà”, parole e musica di Sal Esposito, la cui strofa centrale merita l’intera citazione: “Passa ‘o tiempo passa/se porta appriesso chello ca vo/ma nun riesce a fa passà/sta voglia ‘a rinto ‘e accumincià/Passa ‘o tiempo passa/ma è tiempo perso nun c’a’ po’ ffà/a se purtà chello ca dinto/nun tene tiempo e maje passarrà ”. Il gruppo dei Paria è attualmente in sala incisione per produrre entro la fine di quest’anno l’attesissimo nuovo disco.

Contenti di tutto questo il promoter, Domenico Toppi, operatore sociale e Presidente dell’Associazione Alba, la Presidente della Cooperativa Sociale, Aurora, Maddalena Mocerino, il Sindaco di Brusciano, Avv. Giuseppe Montanile il quale ha dichiarato: “Per me è stato un piacere e un onore nel fare il massimo sforzo possibile affinché l’Associazione Alba e Mimmo Toppi avessero portato a compimento l’organizzazione di questa grande iniziativa di due giorni di animazione sociale e culturale. Così si è vicini all’associazionismo, ai bambini e a tutta Brusciano. Così si è il Sindaco di Tutti”. Mentre questo è il ringraziamento di Mimmo Toppi “per gli sponsor, tutti indistintamente, per l’Amministrazione Comunale, il Sindaco Avv. Montanile, l’Ente Festa dei Gigli con Nicola Di Maio, tutte le associazioni che ci hanno collaborato: Ora chiediamo un impegno in più nel sociale ed uno sforzo maggiore per costruire una Rete Solidale fra Enti, Istituzioni, Associazione  e Terzo Settore confidando in possibili contributi economici”. Fra i tanti presenti nella serata musicale in mezzo al pubblico, vi erano il Consiglieri Comunali, Dott. Antonio Castaldo Dott.ssa Cesarina Onofrietto, Avv. Giacomo Romano, Geom. Domenico Ruggiero, e rappresentanti del mondo dell’associazionismo locale. Domenica mattina, 23 settembre, Piazza XI settembre ha visto una mattinata di giochi, gonfiabili, pop corn e zucchero filato, dedicati esclusivamente a loro con le attenti cure degli animatori dell’Up&Down guidati da Luigi Fucile e con il generoso approvvigionamento energetico “Very Nice” di Tommaso Colinto accompagnatore di tanti eventi in Piazza XI Settembre a Brusciano.

I due giorni di spettacoli e animazioni che hanno visto protagonista il mondo del Terzo Settore, con il rappresentante locale Domenico Toppi, ha avuto la vigilanza dei volontari del gruppo di Protezione Civile “Congeav” coordinata a livello provinciale da Alfredo Fracasso, mentre l’assistenza sanitaria per eventuali emergenze, è stata garantita dall’ambulanza attrezzata ed equipaggiata della Croce Azzurra di S. Giuseppe Vesuviano.

image_pdfimage_print

Sociologo e giornalista

“Pensare, Scrivere, Partecipare nella Libertà con Responsabilità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *