Comuni

Brusciano, al via la Seduta Aperta di Consiglio Comunale Straordinario su “Sicurezza, Legalità, Criminalità”

Intanto si spara ancora in centro storico

 

Brusciano, 27 Febbraio – E’ ufficiale. A Brusciano un inedito Consiglio Comunale Straordinario “si terrà il giorno 2 Marzo 2019, alle ore 10.30, presso l’area pubblica esterna di Via Giovanni Falcone, attigua all’Istituto Comprensivo “De Filippo-De Ruggiero” che avrà il seguente ordine del giorno: venti giorni Sicurezza Legalità Criminalità”

Dopo i gravi fatti di domenica 10 febbraio, che hanno visto il Sindaco di Brusciano, Avv. Peppe Montanile, gli Assessori, Giuseppe Cinque e Antonella Marinelli ed i Consiglieri Comunali, Cesarina Onofrietto e Antonio Di Palma, essere bersagliati da una sassaiola, in Viale Paolo Borsellino, nel corso di un loro sopralluogo finalizzato al miglioramento della raccolta differenziata dei rifiuti, il Primo Cittadino aveva provveduto a “Denuncia ed appello al Prefetto ed ai Carabinieri, in apprezzamento al lavoro da loro svolto, di intensificare le attività a tutela del territorio, della sicurezza e dell’incolumità di chi è stato aggredito. Richiamo all’unità di tutte le forze politiche, sociali ed istituzionali, affinché in sinergia, si possa debellare l’illegalità dal nostro paese”. Il messaggio rivolto alla Cittadinanza nelle ore immediatamente all’accaduto è sulla pagina fb del Sindaco di Brusciano all’indirizzo https://www.facebook.com/ComunediBrusciano/videos/1992870494342923/UzpfSTEwMDAwNjkzNTA0NzIxMDoyMjA2NTMxMDQ5NTg4MDQy/ .

Sulla stessa pagina istituzionale il Sindaco Montanile annuncia: “Sabato il consiglio comunale di Brusciano si riunirà in seduta straordinaria in via Falcone. Molti parlano di atto di coraggio, per me significa solo essere un buon amministratore. Parlare di legalità, sicurezza, lotta alla criminalità in un luogo spesso teatro di violenza è il nostro impegno per questa città. Non ci vuole coraggio, serve rispetto, verso i cittadini, verso i nostri figli. Siete tutti invitati a partecipare”.

L’ultima iniziativa pubblica, promossa dall’Amministrazione Comunale di Brusciano, intitolata “Legalità e Sicurezza…e che non resti solo un Sogno” a Brusciano si è tenuta nel mese di ottobre 2018 con i rappresentanti dei Comuni del territorio, della Regione Campania, del Parlamento, di Scuola, Chiesa, Associazionismo, Cittadini e Forze dell’Ordine. Alcuni momenti documentati dal sociologo e giornalista Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, sono in visione agli indirizzi web di seguito indicati. “Tavola Rotonda delle Istituzioni” del 18 ottobre, nella Sala Consiliare della Casa Comunale di Brusciano,  https://www.youtube.com/watch?v=BSuby_Yk1XE&feature=youtu.be .

Assemblea Comunitaria” del 18 ottobre presso la Chiesa San Giovanni Battista,  https://www.youtube.com/watch?v=zHCnp_QB9Zo&feature=youtu.be .

Marcia per la Legalità e la Sicurezza”, del 20 ottobre 2018, attraversante tutto il paese compreso il parco verde del quartiere residenziale ex legge 219, della ricostruzione post terremoto del 1980, che secondo gli intenti dell’Amministrazione Comunale sarà intitolato a Don Peppino Diana (1958-1994) Parroco, ucciso dalla camorra,

https://www.youtube.com/watch?v=01lXdJD6pCo&feature=youtu.be .

E dunque si è tutti convocati, oltre ai Consiglieri Comunali, per il Consiglio Comunale in sessione straordinaria, “seduta aperta” per il giorno 2 marzo 2019 alle ore 10,30 presso “area pubblica esterna” di Via G. Falcone, attigua all’Istituto Comprensivo Statale “De Filippo-De Ruggiero” con ordine del giorno “Sicurezza, Legalità, Criminalità”, come reso noto dal residente del Consiglio Comunale, Gianfranco Castaldo.

Intanto, notizie dell’ultimo momento: Si spara ancora nel Centro Storico di Brusciano.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print