Attualita'

BESTIALITÀ

Pozzuoli, 5 Marzo – La Regione Campania ha deciso di investire nel settore sanitario una cospicua parte dei fondi a sua disposizione. I tanti principi della tastiera, il cui intento principale è quello di mettere alla berlina la Giunta De Luca mediante la pubblicazione di slogan e posts volti ad ingannare i Cittadini fornendo loro una versione distorta della realtà, hanno iniziato a sparare assurde panzane con riguardo all’operato della suddetta, sostenendo che la situazione in Campania sia “la stessa di prima”.

 

 Questi cari Concittadini, …..in quale benedetto mondo vivono? Pur conoscendo benissimo la risposta a questa domanda, mi astengo tuttavia dal trascriverla sulle pagine d’un quotidiano, al fine di non urtare la sensibilità di qualcheduno. 

Circa una settimana fa, presso l’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli (noto ai più come “La Schiana”, dal nome della località in cui è sito), ha avuto luogo l’inaugurazione del nuovo reparto di urologia, segno evidente che le cose stanno cambiando in melius: al giorno d’oggi, infatti, ogni nuova sezione ospedaliera dà il suo valido contributo al progresso della scienza medica, i cui massimi esponenti sono -guarda un po’- coloro che gli estremisti di destra sono abituati ad apostrofare come “Terroni” (una delle  prime scholae medicinae del Medioevo ha veduto i natali a Salerno). 

 

Ma a suscitare la collera della maggior parte dei Cittadini è stato quanto accaduto nel corso dell’evento: ad attendere il Presidente della Regione al di fuori del nosocomio Flegrei vi era un gruppo di qualunquisti, intenzionati a colpirlo mediante il lancio di sacchetti colmi di immondizia. Ringraziando Iddio, questo branco di bestie è stato fermato in tempo dalle Forze dell’Ordine, che hanno impedito loro di guastare la festa; ed anche il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, ha dato un valido aiuto al Governatore, effettuando una vera e propria “parata” alla maniera di Walter Zenga, evitando in tal modo che egli venisse colpito alla testa.

 

Carissimi Lettori, esprimere il proprio dissenso nei confronti dell’operato di un politico è legittimo; ma le reazioni violente non costituiscono certo un rimedio, essendo contrarie al carattere democratico della forma di stato dell’Italia. L’utilizzo della violenza in luogo del dibattito è frutto del solo istinto, ragion per cui è legittimo definirlo una bestialità; ma siccome ciò che differenzia l’essere umano dalle bestie è l’intelletto, apriamoci al dibattito, specie in situazioni politiche come quella odierna: soltanto così sarà possibile parlare di civile convivenza! 

 

 



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa