Comuni

Avella, Abella Danza: le esibizioni e i Premi Anfiteatro d’Oro della serata di Gala

Al Maestro Ricardo Nunez è stata dedicata la serata.

 

 Avella, 14 Luglio  – L’Ente organizzatore della manifestazione “L’Abella Danza”, la Artis Suavitas presieduta dall’Avv. Antonio Larizza, e i direttori artistici Francesco Imperatore e Rosa Varriale , di recente, avevano ufficializzato i nomi degli ospiti nazionali e internazionali ai quali è stato assegnato il Premio Anfiteatro d’Oro per l’Arte della Danza.  Si tratta del Gran Galà conclusivo del Festival dedicato all’Arte Coreutica, che si è svolto nell’Anfiteatro Romano di Avella. Davvero suggestiva la location di carattere storico.

Un sito collocato nel settore sud-orientale della città antica; un’area già occupata da antichità del periodo sannitico.  Un’opera architettonica di epoca romana molto importante; Il primo nucleo del Parco Archeologico dell’antica Abella. Il pubblico ha preso posto nell’arena dell’antico sito dove è stato allestito il palcoscenico all’aperto. Un pubblico che è stato parte, per la durata dello spettacolo, della storia del luogo.

Una bella serata estiva con qualche lieve preoccupazione circa le condizioni meteo da parte degli organizzatori; in zona c’erano state, di recente, delle precipitazioni preoccupanti. Prestigioso l’elenco dei protagonisti della serata: Josuè Ullate, Primo ballerino della compagnia Victor Ullate ballet di Madrid in Spagna; Mara Galeazzi, Principal del Royal Ballet di Londra; Vito Mazzeo, Etoile del Dutch National Ballet in Germania; Alessia Gay, già Prima ballerina all’Opera di Roma; Luigi Iannone ed Eszter Adria Herkovics, Solisti e Primi Ballerini nella Compagnia Gyori Balett in Ungheria; Benedetta Imperatore, interprete cantante e ballerina di musical; Carlotta Di Monte e Samuele Gamba, giovani promesse del Teatro alla Scala di Milano; Raffaele Diligente, danzatore all’English National Ballet; la Ivir Danza, diretta da Irma Cardano; il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo, rappresentato per l’occasione dai Primi Ballerini Claudia D’Antonio, Salvatore Manzo e Sara Sancamillo, il premio è stato conferito per la produzione de “Il Lago dei Cigni”, spettacolo realizzato con le coreografie del Maestro Ricardo Nunez, al quale è dedicata la serata di Gala.

Vi è stato un primo momento dedicato alle esibizioni; in seguito le relative premiazioni con targhe ricordo; più specificamente alcune targhe sono stati realizzate con un pregevole lavoro in ceramica; una sorta di disco circolare riportante alcuni scritti e disegni simbolici. I Maestri e gli enti che hanno ricevuto il Premio Anfiteatro d’Oro, senza esibizione, sono stati: Victor Ullate, Maestro e coreografo internazionale spagnolo; Antonio Desiderio, produttore di spettacoli internazionali di danza; Emanuela Tagliavia, coreografa e Maestra di danza contemporanea alla scuola di ballo del Teatro alla Scala di Milano; Dance Hall News, rivista on line di Danza curata da Francesco Borelli; Giovanni Napoli, coreografo emergente; Domenico Iannone, Maestro, coreografo e direttore artistico del Festival “Abeliano Danza” di Bari; Roma Danza Contest, manifestazione di Teresita Del Vecchio al Teatro Orione di Roma; Liceo Coreutico Alfano I di Salerno, primo polo campano per la divulgazione della danza a livello statale.

 

 Inoltre, per il secondo anno consecutivo, sono state previste alla serata di Gala le esibizioni dell’Etoile Lucia Lacarra, che ballerà un passo a due con Josuè Ullate; e di Stani Capissi del Teatro di San Carlo, che danzerà “La Sylphide” con Alessia Gay. Il parterre della serata ha visto  la presenza di numerosi ospiti e personalità del mondo della danza. Intanto sono in partenza le attività formative di L’Abella Danza, al Teatro Biancardi di Avella.  

Antonio Romano

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print