Cultura

Ancora due settimane di tempo per partecipare al Premio Letterario MACABOR 2017

Napoli, 25 maggio – Mancano soltanto due settimane per partecipare alla prima edizione del Premio Letterario Nazionale Macabor 2017 per l’inedito, indetta da Macabor Editore. Il concorso  prevede un premio in danaro complessivo di  2.000 euro  per la poesia inedita e  la pubblicazione di cinque opere inedite di narrativa, poesia, saggistica e teatro.

Queste le sezioni a concorso:

A – Poesia inedita in italiano  a tema libero – Premi: 1° Classificato Euro 1000; 2° Class. Euro 600; 3° Class. Euro 400; B –  Silloge  inedita di poesia ( minimo 20, max 50 poesie) – Premi: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore); C  – Raccolta inedita di racconti ( minimo 7, max 20 racconti) – Premi: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore): D –  Romanzo inedito ( minimo 30, max 200 cartelle) – Premi: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore); E – Libro inedito di saggistica ( minimo 20, max 200 cartelle) – Premi: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore); F – Testo teatrale inedito ( minimo 10, max 100 cartelle) – Premi: 1° Classificato:  Pubblicazione dell’opera (20 copie gratuite all’autore).

Le opere devono essere inviate entro il 7 giugno 2017.

La cerimonia di premiazione si svolgerà in Calabria nella prima settimana di ottobre.

Il bando completo del premio si può scaricare dal sito della casa editrice http://www.macaboreditore.it/home/index.php/9-news-eventi/4-premio-letterario-nazionale

 

 

 



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa