Comunicati

Ambiente, PrincipatoCapasso (M5S):”Imbarazzante leggerezza e superficialità dei sindaci di Mariglianella e di Marigliano su Agrimonda”

Mariglianella\Marigliano, 14 Maggio – Il Sindaco di Mariglianella, il Sindaco di Marigliano e il rappresentante Asl evidenziano di non essere riusciti a scaricare gli elaborati progettuali, trasmessi via PEC unitamente alla nota di convocazione della presente conferenza di servizi, e di non aver potuto quindi, provvedere alla visione degli stessi.” La conferenza di servizi, del 9 maggio che aveva all’ordine del giorno la bonifica di #Agrimonda può essere riassunta così come un teatrino imbarazzante e per molti aspetti vergognoso.

Non ci sono alibi, né scuse che possano giustificare la leggerezza, e la superficialità con la quale i sindaci dei Comuni di Marigliano e Mariglianella si sono approcciati alla tematica, visto che la Regione Campania ha provveduto ad invitare tutti i soggetti interessati, inviando per mezzo posta certificata, tutti gli atti per la preventiva disamine del progetto esecutivo, mettendo a disposizione anche una copia in formato cartaceo presso gli uffici di competenza della Regione, un mese prima, con precisione il 12 aprile!

I sindaci hanno avuto un mese, per aprire la mail e accorgersi che i file allegati non erano scaricabili, hanno avuto un mese per recarsi in Regione e ritirare gli atti, ma evidentemente #Agrimonda non era una loro priorità o forse lo è stata solo in campagna elettorale! Questa è l’ennesima dimostrazione, qualora ce ne fosse ancora bisogno, di come i politici di “professione” disattendono tutte le promesse fatte ai cittadini, irridendo e calpestando le loro speranze di vedere finalmente bonificata #Agrimonda, una bomba ecologica che giace sul nostro territorio da ben 22 anni, di cui tutti parlano, ma per la quale nessuno fa niente!

 

 

#M5SMariglianella&Marigliano Pina Principato – Francesco Capasso

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa