Politica

Ambiente, Cammarano:”A Cervinara acque del torrente pulite. Ecco i risultati delle analisi promosse dai consiglieri regionali”

 Napoli, 19 ottobre 2016 – “Le falde acquifere a torrente Castello e l’acqua di pozzo non presentano alcuna contaminazione. I risultati delle analisi di laboratorio sono nei limiti di legge”. Lo annunciano in una nota i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano e Vincenzo Viglione che, a ridosso di Ferragosto e su sollecitazione dei residenti di Cervinara, effettuarono dei prelievi di campioni da affidare ad un laboratorio d’analisi per sottoporre ad indagine scientifica l’acqua del torrente e dei pozzi. “Raccogliemmo le segnalazioni allarmate dei residenti preoccupati nel vedere nell’acqua del torrente – spiegano – la presenza di una strana schiuma grigiastra”. “Evento comparso a seguito di forti piogge – evidenziano – come sempre il Movimento 5 Stelle nel corso di un sopralluogo ha ritenuto utile, a tutela della salute pubblica, di accertare il dato reale, effettuando il prelievo di quattro campioni diversi di acqua”. “In particolare nei pozzi di via Lagno, 5, di via San Leucio, 20 e via San Cosma, 89 – fanno notare i due consiglieri – mentre l’ultimo campione, invece, è stato prelevato direttamente in via Castello dall’acqua di sorgente”.

“I risultati del laboratorio – puntualizzano – certificano che i limiti sono compresi nei valori di parametro e ai valori consigliati previsti dal decreto legge 31/2001”. “Registriamo positivamente l’assenza di anomalie nel torrente di Cervinara e nei pozzi – concludono Cammarano e Viglione – e ringraziamo i cittadini che ci hanno inoltrato le segnalazioni. Il Movimento 5 Stelle come sempre è pronto a dare un contributo concreto per la risoluzione dei problemi del territorio”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print