Comuni

Altavilla Irpina, Agricoltura e tutela ambientale: assi dello sviluppo dell’area del Partenio e della Valle del Sabato

SABATO 13 APRILE GIORNATA DI STUDI DEL GAL PARTENIO IN CHIUSURA FORUM CON LA REGIONE CAMPANIA ALLA PRESENZA DI PETRACCA, D’AMELIO E BONAVITACOLA

 

Santa Paolina, 11 Aprile –  Agricoltura ed ambiente come assi strategici intorno ai quali costruire lo sviluppo di un territorio: è su questa premessa che il Gal Partenio organizza per sabato 13 aprile una giornata di confronto e di riflessione, in programma ad Altavilla Irpina presso il Palazzo Baronale, interamente dedicata alle prospettive legate alla tutela ambientale e all’innovazione in campo rurale.

Gli interventi strategici del Gal Partenio a favore dell’innovazione in agricoltura e a tutela dell’ambiente”, questo il titolo della giornata i cui si svolgeranno in due sessioni, una mattutina (10.00– 13.00) in cui si parlerà di ambiente e tutela delle risorse naturali ed una pomeridiana (15.00 – 17.45) nel corso della quale si discuterà di ricerca e innovazione in agricoltura e di agricoltura sociale.

Con la partecipazione di amministratori, associazioni ed enti vari, con l’obiettivo di comprendere le dinamiche, i fenomeni e le caratteristiche territoriali che interessano il territorio ed elaborare un pacchetto di proposte concrete da candidare in tutte le sedi opportune (locali, regionali, nazionali ed europee), il Gal Partenio intende stimolare il confronto, ma anche portare alla pubblica attenzione quanto già, proprio su queste tematiche, è contenuto nella strategia e nella programmazione già messe in campo. La giornata si chiuderà con un confronto con la Regione Campania, a partire dalle ore 18.00, nel corso di una sessione plenaria e conclusiva con la partecipazione del Presidente della Commissione Agricoltura della Regione Campania, Maurizio Petracca, della Presidente del Consiglio Regionale Rosetta D’Amelio, del Vicepresidente della Giunta Regionale, Fulvio Bonavitacola, e del presidente del Gal Partenio, Luca Beatrice.

L’evento è organizzato in collaborazione con: Comune di Altavilla, Coldiretti Campania, Cia Avellino, Confagricoltura Avellino, Acli Terra Avellino, Consorzio di Tutela Vini d’Irpinia, C.R.E.A. Caserta, Slow Food Avellino, Dipartimento DEMM Università degli Studi del Sannio, Isca delle Donne – Consorzio Percorsi, Demetra SO. Coop. Sociale, La Casa sulla Roccia, Forum nazionale Agricoltura Sociale, WWF Sannio Irpinia, Cai Irpinia, Irpinia Trekking, Parco regionale del Partenio, Regione Campania.

«Due focus group ed una sessione plenariacommenta Luca Beatrice, presidente del Gal Partenioche vede tra l’altro nella Regione Campania il principale interlocutore a cui portare istanze e risultanze degli incontri che avremo nel corso della giornata. Una novità prima di tutto metodologica oltre che contenutistica. Il nostro obiettivo è di puntare un faro sul nostro Partenio perché possa emergere con forza una strategia di valorizzazione territoriale e di vocazioni produttive che siano la vera traccia da seguire per il futuro prossimo. Come Gal intendiamo assumere questo ruolo di stimolo, di incubatore di idee, di catalizzatore di proposte».

Questo il programma della giornata di sabato. Alle ore 10.00 è prevista la registrazione dei partecipanti. Alle ore 10.30 i saluti istituzionali con Mario Vanni, sindaco di Altavilla Irpina. Alle ore 10,40 l’apertura dei lavori con Luca Beatrice, presidente del Gal Partenio, e Maurizio Reveruzzi, coordinatore del Gal Partenio.

Alle ore 10.50 tavola rotonda sul tema “Ambiente e tutela delle risorse naturali” con gli interventi di Tonino Maffei, Presidente Irpinia Trekking, di Vito Abate, Presidente CAI Irpinia, di Franco Mazza, Presidente dell’Associazione “Salviamo la Valle del Sabato” e Referente Provinciale ISDE, di Camillo Campolongo, Presidente Associazione WWF Sannio Irpinia, di Franco Iovino, Presidente Parco regionale del Partenio e di Romeo Melillo, Dirigente Gabinetto Presidente Regione Campania – Ambiente.

Alle ore 15.00 ripresa dei lavori con la sessione dedicata all’agricoltura. Dopo gli interventi di Luca Beatrice e di Maurizio Reveruzzi, ci sarà la tavola rotonda dal titolo “Ricerca e innovazione in agricoltura” con la partecipazione di Salvatore Loffreda, Direttore Coldiretti Campania, di Michele Masuccio, Presidente CIA Avellino, di Angelo Frattolillo, Presidente Confagricoltura Avellino, di Rocco Di Pietro, Presidente Acli Terra Avellino, di Stefano Di Marzo, Presidente Consorzio di Tutela dei vini d’Irpinia, di Giuseppe Capriolo, Funzionario C.R.E.A. O.F.A. Caserta, di Maria Elena Napodano, Fiduciaria Condotta Slow Food di Avellino, di Giuseppe Marotta, Direttore DEMM Università degli Studi del Sannio e di Filippo Diasco, Direttore Generale Politiche Agricole Alimentari e Forestali | Regione Campania.

Alle ore 17.00 la tavola rotonda dedicata all’Agricoltura Socale con la partecipazione di Adele Galdo, Psicologa di “Isca delle Donne – Consorzio Percorsi”, di Mary Faticato, Responsabile Area Progetti – Demetra Soc. Coop. Sociale e La Casa sulla Roccia, di Giuliano Ciano, Portavoce Forum nazionale Agricoltura Sociale e di Angelo Moretti, Direttore Generale Consorzio Sale della Terra

Alle ore 18.00 la sessione plenaria con il report delle sessioni precedenti. Partecipano i rappresentanti istituzionali della Regione Campania: Maurizio Petracca, Presidente della Commissione Agricoltura Regione Campania, Rosetta D’Amelio, Presidente del Consiglio Regionale della Campania e Fulvio Bonavitacola, Vicepresidente della Giunta Regionale della Campania. Interviene Luca Beatrice, Presidente del Gal Partenio.

Info per la stampa: tel. 329.9606793 – stampa@galpartenio.it

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa