Comuni

Albanella, Patto sicurezza urbana: nuove telecamere sul territorio

Albanella, 28 Giugno –  Sottoscritto un patto per la sicurezza urbana tra il Comune di Albanella, guidato dal sindaco Renato Josca, e la Prefettura di Salerno, sotto il coordinamento del prefetto Salvatore Malfi. L’accordo punta a rafforzare le azioni di prevenzione e di contrasto all’illegalità sull’intero territorio urbano, avvalendosi di specifiche risorse previste in materia di videosorveglianza. Sotto l’occhio delle nuove telecamere saranno quelle zone di particolare interesse, come gli ingressi e le uscite dal territorio comunale, e che fino ad oggi sono state maggiormente interessate da situazioni di degrado e instabilità.

LE AREE INTERESSATE DAL SERVIZIO DI VIDEOSORVEGLIANZA 

Nel dettaglio si tratta di: aree di ingresso e uscita ai confini con i comuni di Serre, Roccadaspide, Castelcivita, Altavilla Silentina e Capaccio Paestum; aree di sosta lungo la strada provinciale 11; i corsi d’acqua Cosa, Malnome e Lusa; Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto; via Roma; Corso Europa; Santuario di Santa Sofia; Piazza Martiri del Lavoro; via Fravita; via Giovanni XXIII; Borgo San Cesareo; Incrocio via San Nicola; Bosco; Cerrina e Cappasanta. “L’accordo che abbiamo chiuso con la Prefettura – spiega il sindaco Josca – punta al potenziamento della sicurezza urbana, compresa la tutela dell’ambiente, su tutto il territorio di Albanella. Particolare rilevanza sarà dato al servizio di vigilanza sulle vie di accesso e uscita dal comune e nelle aree storicamente più sensibili. Puntiamo a ridurre la criminalità predatoria e a promuovere il rispetto del decoro urbano”.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *