Comuni

Al Rotary Pozzuoli “Campi Flegrei e Vesuvio, due realtà costantemente monitorate”

Presenti i Club di Pompei Villa dei Misteri e Torre del Greco

Presente l’ischitano Giacinto Calise, assistente distrettuale al Governatore 

Pozzuoli, 6 Novembre – Martedì serata del Rotary Club di Pozzuoli dedicata alla vulcanologia presso l’Hotel Gli Dei sul tema “Campi Flegrei e Vesuvio, due realtà costantemente monitorate”. Relatrice sarà la dott.ssa Francesca Bianco, Direttrice dell’Osservatorio Vesuviano, il più antico osservatorio vulcanologico del mondo divenuto dal 2001 Sezione di Napoli dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV).

Hanno preannunciato la loro partecipazione anche i Rotary Club di Pompei Villa dei Misteri e di Torre del Greco.  A fare gli onori di casa ed introdurre la dott.ssa Bianco, sarà la Presidente Patrizia Leone che potrà contare, nella circostanza, anche sulla presenza di Giacinto Calise, Assistente al Governatore del Distretto 2100, Luciano Lucania. Il dirigente ischitano, oltre a rappresentare il Distretto, sarà certamente interessato al tema della serata, anche in virtù dei recenti eventi sismici di natura vulcanica a Casamicciola.

La serata offrirà uno spaccato sulle reali condizioni del nostro territorio che, oltre al fascino delle sue straordinarie peculiarità, manifesta fenomeni naturali che richiedono un costante e approfondito monitoraggio. Nonostante la temporanea impossibilità di accedere alla Solfatara, l’OV-INGV continua a rilevare dati utili della zona grazie ai sensori dell’Istituto così che, il Vesuvio e i Campi Flegrei risultano universalmente riconosciuti, dalla comunità scientifica nazionale ed internazionale, come i due vulcani più monitorati al mondo.    

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print