Sports

Al Nola non riesce l’impresa: il Palermo espugna lo Sporting Club

Nola, 28 Ottobre – Finisce 1-0 per la formazione rosanero la sfida calcistica allo Sporting Club di Nola. L’ultimo precedente storico tra le due squadre fu un 2-0 per il Nola 1925 datato 23 Maggio del 1993, nel vecchio Comunale, alla penultima giornata del campionato di serie C1 dell’epoca, girone B. Il risultato allora fu utile ai fini della salvezza del Nola, ma inutile per il Palermo, dato che in quell’occasione il Palermo era già stato promosso in B.

Ma passiamo ad oggi: per il Nola è il secondo passo falso casalingo consecutivo, dopo la sconfitta subita per 3-0 in casa contro il Biancavilla. La formazione rosanero del mister Rosario Pergolizzi ha sempre vinto nelle prime otto giornate e anche questa volta si è confermata la regina del girone I.

Gli undici titolari del Nola sono: 12 Anatrella, 2 Reale, 3 Guarro (cap.), 4 Cardone, 5 Mileto, 6 Gargiulo, 7 Todisco, 8 Langella, 9 Cappiello, 10 Di Caterino, 11 Catavere. Allenatore: Gianluca Esposito.

Per il Palermo SSD gli undici titolari sono invece: 1 Pelagotti, 8 Martin, 11 Santana (cap.), 19 Lancini, 23 Doda, 24 Crivello, 26 Mauri, 27 Vaccaro, 32 Sforzini, 73 Kraja, 75 Felici. Allenatore: Rosario Pergolizzi.

L’arbitro è Francesco Lipizer, di Verona. Assistenti sono Marco Giudice  e Daniele Bianchini, entrambi della sezione di Frosinone. Prima del fischio d’inizio ad essere premiato in veste di ospite speciale è Felice Centofanti, ex giocatore di Nola e Palermo, ma anche di Ancona, Inter, Genoa e Ravenna negli anni’90.

La cronaca della partita vede invece un primo tempo assai combattuto dove  con un’occasione per parte si fanno vedere nell’area di rigore avversaria rispettivamente il Nola al 20′ e il Palermo al 30′. Al 49′ del secondo tempo la formazione di casa sfiora il vantaggio con una conclusione pericolosa di Cardone, ma avviene il miracolo del portiere Pelagotti. Goal sbagliato, goal subito. Al 54′ il Palermo passa in vantaggio, Lancini risolve una mischia in area portando avanti i rosanero. Il finale di partita è un mezzo assedio della squadra bruniana, che però vede espellersi l’esterno destro Catavere al 76′. Cinque minuti di recupero non sono sufficienti per la F.C S.S. Nola 1925 e il Palermo porta a casa la nona vittoria della stagione.

Annibale Pietro Napolitano

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa