Cronaca

Acerra, Prostituzione: il sindaco dichiara guerra a lucciole e clienti

Acerra, 29 Marzo – La Polizia Municipale di Acerra ottemperando l’ordinanza del sindaco Lettieri, emanata per contrastare la prostituzione, in una settimana ha sanzionato 25 clienti di prostitute.

Il primo cittadino Raffaele Lettieri con questa seconda ordinanza, dichiara apertamente guerra al fenomeno della prostituzione che ha raggiunto in città livelli preoccupanti.  Le multe ai clienti di prostitute possono arrivare fino a 498 euro, ed i trasgressori rischiano il sequestro del veicolo ed il recapito della contravvenzione direttamente a casa.

Ma il sindaco mette sotto torchio anche le prostitute: molte salatissime anche per chi assume “atteggiamenti e comportamenti ovvero indossa abbigliamenti che manifestano in modo inequivocabile l’intenzione di adescare o esercitare l’attività di meretricio”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print